DreamHost vs SiteGround: quale host web dovresti usare?

SiteGround vs. DreamHost


Scegliere una società di hosting per soddisfare i requisiti unici della tua attività è difficile anche quando hai ristretto le tue opzioni a due o tre perché, a dispetto di ciò, la maggior parte delle società di hosting offre funzionalità simili. Andiamo sotto il controllo di due società di hosting budget: DreamHost e SiteGround che affermano di offrire prezzi bassi e funzionalità premium.

DreamHost e SiteGround sono entrambi premiati nel settore dell’hosting. DreamHost ospita oltre 1.500.000 siti Web, applicazioni e blog e SiteGround circa 450.000. È più grande, e come si confrontano davvero queste due società di hosting? Diamo prima un’occhiata a un’istantanea di entrambe le società.

Quando è stata lanciata nel 1997, la missione di DreamHost era quella di sfruttare il potere dell’open source per aiutare chiunque desiderasse una presenza su Internet, in modo semplice ed economico. Fondata nel 2004, SiteGround ha deciso di concentrarsi sulle soluzioni software personalizzate e sull’ottimizzazione della velocità dei propri server.

Entrambi gli host hanno una buona reputazione nel settore. La classifica Alexa, che può darti un’indicazione molto ampia della popolarità di un’azienda, assegna a SiteGround una classifica globale di 3.642 e DreamHost una delle 5.318.

Confronta le prestazioni di DreamHost e SiteGround

Contents

Uptime e affidabilità

Uptime monitor

Il tempo di attività affidabile e il caricamento rapido della pagina non sono negoziabili perché queste funzionalità influiscono direttamente sulla percezione della tua attività da parte dei tuoi clienti ogni volta che visitano il tuo sito.

uptime.DreamHost garantisce il 100% di uptime e SiteGround garantisce il 99,9% di uptime. HowsHost.com ha testato entrambi gli host per un periodo di 30 giorni e ha scoperto che DreamHost aveva una media di uptime del 99,92% e SiteGround del 99,91%. Queste cifre sono buone.

Caricamento della pagina. Secondo i test effettuati da codeinwp.com, il tempo di risposta per un sito Web SiteGround era compreso tra .4 e 3.76 secondi e per DreamHost tra 0.93 e 2.74 secondi. I test di howshost.com hanno mostrato che il tempo medio di risposta per i siti Web SiteGround era di .6 secondi e per DreamHost .5 secondi. Entrambe le velocità sono solo adeguate rispetto a un host come InMotion che è in media il 100% più veloce.

Backup e ridondanza. Per quanto riguarda le opzioni di backup e ridondanza, entrambi gli host eseguono backup giornalieri, ma SiteGround offre 30 copie al giorno con i suoi piani GrowBig e GoGeek. I piani di backup e ripristino premium sono un costo aggiuntivo per entrambi gli host.

Affidabilità.SiteGround ha data center a Chicago, Londra, Amsterdam e Singapore. SiteGround gestisce i propri server, scrive le proprie patch software quando necessario e archivia sul posto interi server di riserva. Utilizza gli ultimi server Web Apache avanzati. I clienti possono scegliere la posizione più vicina ai loro clienti per ottenere le migliori velocità di caricamento della pagina.

Nel 2015 DreamHost ha spostato la sua strategia di data center dall’operare i propri server ai servizi di colocation. ViaWest in Oregon ora gestisce i suoi due data center in California e RagingWire gestisce il suo Virginia Center. Il vantaggio è che la gestione dei data center è affidata a professionisti esterni. DreamHost dispone di robusti server DELL che utilizzano unità a stato solido che aumentano la velocità di hosting del 200%.

Parere su DreamHost e SiteGround Performance

L’uptime e l’affidabilità possono essere questioni argomentative e risultati dei test fuorvianti. Se le recensioni degli utenti devono essere soddisfatte, entrambi gli host sono estremamente affidabili nonostante le diverse strategie del data center.

Funzionalità di DreamHost e SiteGround

Confronta le caratteristiche principali

Funzionalità chiave a confronto

Nota: Entrambi gli host offrono l’ultima versione di MySQL, PHP, Perl e Python, numerose misure di sicurezza come backup giornalieri, protezione SPAM e hotlink e più domini e account e-mail.

Registrazione del dominio. Con gli account di hosting condiviso DreamHost e SiteGround puoi registrare un nome di dominio con una delle estensioni più popolari (ad es. .Com, .net, .org, .info, ecc.) Gratuitamente per la vita del tuo account. Su DreamHost i prezzi di registrazione del dominio vengono forniti con la privacy del dominio gratuita.

Costruttore di siti Web. Solo SiteGround ha un costruttore di siti Web. Weebly è un costruttore di siti Web drag-and-drop popolare e facile da usare che ti consente di creare un sito Web professionale anche se non hai mai creato un sito Web prima. Puoi aggiungere testo, foto, mappe, audio e video al tuo sito semplicemente trascinando gli elementi in posizione. Weebly include temi storefront in modo da poter creare un sito di e-commerce funzionale con il minimo sforzo della creazione di un blog.

Per i fan di DreamHost, imparare WordPress potrebbe essere una buona alternativa in quanto ci sono più forum là fuori per aiutarti a iniziare e poiché WordPress alimenta il 17% dei siti Web del mondo, è un’abilità utile da imparare. Inoltre, ci sono alcuni plugin e modelli di WordPress che ti aiutano a creare un sito web personalizzato usando la stessa funzionalità di trascinamento della selezione di Weebly.

Database MySQL. Sia SiteGround che DreamHost offrono database MySQL illimitati, e-mail e risponditori automatici illimitati.

Hosting WordPress.Tutti i piani di hosting WordPress di SiteGround offrono funzionalità simili a quelle dei suoi piani di hosting condiviso. Il suo piano StartUp ($ 3,95 / mese) è carente di funzionalità, ma il suo piano GoGeek ($ 14,94 / mese) è altamente raccomandato. Il piano GoGeek offre un nome di dominio gratuito per la durata del piano, trasferimento del sito gratuito, spazio Web di 30 GB, conformità PCI gratuita, un certificato SSL gratuito di 1 anno, database SQL illimitati e più siti Web. SiteGround afferma che ospita meno account sul server WordPress che riduce la concorrenza per le risorse.

Il piano di hosting WordPress di DreamHost ($ 19,95 se ti iscrivi a un piano annuale) offre un sito per piano, 30 GB di spazio di archiviazione, Hip Hop Virtual Machine (HHVM) che è l’alternativa di Facebook a PHP, cache di Varnish, integrazione CDN, scalabilità automatica RAM e server di database MySQL isolati. Gli account WordPress sono ospitati su VPS isolati.

Entrambi gli host forniscono un programma di installazione con 1 clic di WordPress, un aggiornamento automatico, Supercacher, WordPress Staging (che semplifica il test e l’implementazione delle modifiche senza creare un server di test separato), Git preinstallato (che consente di apportare modifiche localmente e quindi premere queste modifiche al tuo sito live dopo il test) e alla gestione della riga di comando.

Soluzione e-commerce. Il piano StartUp di hosting condiviso di SiteGround non è raccomandato per i siti di e-commerce. Per ospitare un sito di e-commerce, è necessario iscriversi al piano GoGeek ($ 14,95 / mese) che offre la conformità PCI gratuita (un requisito legale per le transazioni con carta di credito) e un indirizzo IP dedicato. Il software di eCommerce gratuito include SSL, Zen Cart, Magento, Agora e CubeCart. Se i tuoi clienti sono al di fuori degli Stati Uniti, potresti trarre vantaggio dall’avere un server vicino all’area geografica del tuo pubblico di destinazione (che SiteGround può offrirti). Se i tuoi clienti sono negli Stati Uniti, non importa.

L’hosting condiviso di DreamHost (da $ 7,95 / mese) offre la conformità PCI gratuita. Il software di eCommerce gratuito include SLL, Zen Cart e CubeCart.

Per supportare il tuo sito di e-commerce: sia il piano GoGeek di DreamHost che SiteGround offrono certificati SSL (per autenticare il tuo sito), accesso FTP, ambienti di gestione temporanea per testare le modifiche del sito, backup giornalieri e indirizzi IP dedicati.

I backup. DreamHost esegue “istantanee” automatiche dei dati a vari intervalli regolari (due orari, due giornalieri e due settimanali). È possibile eseguire il backup manuale di siti Web, database e dati dell’account dal pannello di controllo (solo un backup manuale per ogni mese).

Il programma di installazione con 1 clic di SoftGulous di SiteGround ti dà la possibilità di eseguire il backup e di ripristinare i tuoi siti con un solo clic. SiteGround mantiene i backup degli account di hosting condivisi e semi-dedicati dei clienti per un massimo di 30 giorni.

Hosting Security. SiteGround afferma di essere stato il primo host a implementare l’isolamento dell’account, un meccanismo che impedisce a qualsiasi account di influire sulle prestazioni di un altro e prevenire possibili violazioni della sicurezza. SiteGround monitora e rileva in modo proattivo gli exploit di sicurezza e scrive le proprie patch per correggere immediatamente le vulnerabilità invece di attendere gli aggiornamenti ufficiali del software. Implementa backup giornalieri, CloudFlare CDN, accesso SSH, aggiornamenti hardware regolari e certificati SSL.

DreamHost ha un articolo Wiki completo che ti guida attraverso i processi necessari per impostare e-mail sicura, trasferimento di file, account utente, ecc. Offre l’integrazione CloudFlare, certificati SSL / TLK, backup giornalieri e protezione della privacy del dominio.

Pannello di controllo. Sia DreamHost che SiteGround dispongono di interfacce di back-end che utilizzerai per gestire account, domini, e-mail, backup, file, database, fatturazione, ecc., Visualizzare le statistiche del sito e installare il software. Entrambi gli host offrono strumenti per aumentare la velocità di caricamento della pagina, proteggere il tuo sito da hacking e SPAM, perfezionare l’allocazione delle risorse e testare le modifiche al tuo sito prima di renderle attive.

SiteGround utilizza il popolare pannello di controllo cPanel di facile utilizzo. È dotato di Softaculous per installazioni con 1 clic di script software, e-mail senza SPAM, Cloudflare CDN, AutoUpdates per Joomla e WordPress, SuperCacher e un ambiente di gestione temporanea per quando si desidera testare le modifiche al proprio sito.

DreamHost ha un pannello di controllo proprietario che si discosta dallo standard industriale cPanel in quanto sembra più un cruscotto tradizionale con un pannello di navigazione sinistro. È possibile trascinare e rilasciare gli elementi di navigazione per personalizzare varie aree del pannello. Puoi anche usare il Pannello di controllo per installare WordPress (e altre applicazioni e componenti aggiuntivi) usando l’Installazione One Click.

Programmi di affiliazione e rivenditori. Puoi guadagnare $ 65 per referral, senza limiti mensili, con il programma di affiliazione BlueHost. Con il programma di affiliazione di Network Solutions, è possibile guadagnare fino a $ 150 al mese. Il programma per rivenditori di Network Solutions è tramite un SRSplus di terze parti.

Extras.BlueHost ha $ 150 in crediti pubblicitari; Network Solutions ha $ 50 di crediti per i programmi Network Solutions Marketing. BlueHost eseguirà la migrazione di un sito Web consolidato se ne hai uno altrove, sebbene addebiti un premio per il servizio. Network Solutions ha alcune opzioni di marketing, SEO ed eCommerce disponibili per canoni mensili.

Parere sulle caratteristiche chiave di DreamHost e SiteGround

Entrambi gli host sono ricchi di funzionalità e mentre DreamHost è chiaramente un host affidabile ed efficiente, SiteGround, il nuovo figlio del blocco, ha un approccio più proattivo e innovativo. Tuttavia, SiteGround ha la tendenza a nascondere alcuni dei suoi costi.

Confronta i piani di web hosting e i prezzi di DreamHost e SiteGround

Piani di hosting & Prezzi

Piani tariffari a confronto

Nota: I dettagli del pacchetto di hosting sono scritti da addetti al marketing e alle vendite. Sono progettati per confonderti. Per semplificare, diamo un’occhiata ad alcuni dei prezzi minimi e massimi che puoi aspettarti di pagare per pacchetti simili offerti da questi due host. Tieni presente che il concetto di “illimitato” dovrebbe essere preso con un pizzico di sale. Ad esempio, il cosiddetto traffico illimitato per un piano di avvio di SiteGround si traduce efficacemente in 10.000 visitatori al mese. La cosiddetta larghezza di banda illimitata e lo spazio di archiviazione di DreamHost sono infatti limitati dalla sua politica di “utilizzo normale”.

Hosting condiviso.

  • SiteGround – Avviare Piano ($ 3.95 / mo) con spazio Web da 10 GB; GrowBig Piano ($ 7.95 / mo) con 20 GB di spazio Web e GoGeek Piano ($ 14.95 / mo) con 30 GB di spazio Web (al momento della registrazione per un minimo di un anno.)
  • DreamHost – Da $ 7.95 / mo per $ 9,95 / mese (al momento della registrazione per almeno 36 e 12 mesi rispettivamente) e offrendo indirizzi e-mail, larghezza di banda e spazio di archiviazione illimitati.

Hosting WordPress

  • SiteGround – Piano StartUp ($ 3.95 / mo) con spazio Web da 10 GB; GrowBig Piano ($ 7.95 / mo) con 20 GB di spazio Web e GoGeek Piano ($ 14.95 / mo) con 30 GB di spazio Web (al momento della registrazione per un minimo di un anno.)
  • DreamHost – Annualmente ($ 19.95 / mo); Mensile ($ 24,95 / mese).

Hosting Virtual Private Server (DreamHost) e Cloud (SiteGround)
Il vantaggio principale delle unità SSD è che possono recuperare i dati più rapidamente delle unità tradizionali.

  • SiteGround
    • Iscrizione piano con 2 GB di RAM DDR & 20 GB di spazio su disco ($ 60 / mese).
    • impresa piano con 4 GB di RAM DDR & 80 GB di spazio su disco ($ 140 / mese).
  • DreamHost
    • 2 GB di RAM & SSD da 60 GB ($ 30 / mese).
    • 8 GB di RAM & SSD da 120 GB ($ 120 / mese).

Hosting dedicato
Il vantaggio principale delle unità SATA è che i cosiddetti dati “persi” possono quasi sempre essere recuperati.

  • SiteGround
    • Iscrizione Piano server con 4 GB di RAM & HDD SATA II da 500 GB ($ 229 / mese).
    • impresa Piano server con 16 GB di RAM & 4 HDD SATA III da 500 GB ($ 429 / mese).
  • DreamHost
    • Antipasto CORE 4 piano con 4 GB di RAM & HDD da 1 TB ($ 149 / mese).
    • premio CORE 12 piano con 32B RAM & SDD da 240 GB ($ 329 / mese)($ 329 / mese).

Ideale per i principianti. Il piano di hosting condiviso di DreamHost è ideale per una nuova attività e fornisce risorse sufficienti per un blog, un’azienda di avvio o un piccolo sito di e-commerce. Il piano di avvio di SiteGround è per uso personale e le aziende che sanno che alla fine dovranno eseguire l’aggiornamento ma vorrebbero “testare le acque” creando una presenza Web di base.

Soddisfatti o rimborsati: In entrambi i casi, non sono previsti costi di installazione o costi per la registrazione del nome di dominio. Entrambi offrono garanzie di rimborso (97 giorni per DreamHost e 30 giorni per SiteGround). Mentre la garanzia di DreamHost sembra impressionante, tieni presente che è valida solo per l’hosting condiviso.

Parere sui prezzi dei piani di hosting

Parallelamente, i piani e i prezzi per questi due host sembrano un po ‘confusi ma sono comparabili, funzionalità per funzionalità. Più RAM puoi permetterti, meglio è. La quantità di spazio di archiviazione necessaria dipende da cosa prevedi di archiviare, ad es. video e immagini occupano molto spazio, quindi se sei un fotografo le tue esigenze di archiviazione saranno maggiori. Ti ha raccomandato un elenco completo dei tuoi requisiti e delle funzionalità del tuo sito e contatta i dipartimenti di supporto di entrambi gli host con domande. Questo è anche un modo subdolamente intelligente per valutare la qualità del loro supporto e ottenere consigli gratuiti su ciò di cui hai bisogno.

Facile da usare DreamHost e SiteGround

Facilità d’uso

Come facilità di usare l'interfaccia

Pannello di controllo. Come abbiamo visto in precedenza, DreamHost e SiteGround hanno interfacce back-end diverse. Se sei abituato a cPanel, il pannello di controllo di DreamHost potrebbe frustrarti; se sei un principiante, stai cercando una curva di apprendimento simile a seconda dell’host che scegli, quindi non importa.

Programma di installazione con un clic. La maggior parte dei pannelli di controllo offre un’installazione con un clic per software e script popolari come WordPress, ZenCart e utilità per calendari e gallerie fotografiche. Gli installer in 1 clic vengono anche utilizzati per abilitare l’ottimizzazione della pagina, rendere vivo il tuo sito, attivare software di sicurezza e creare account di posta elettronica. Esistono pochissime società di hosting che non offrono l’installazione di software con un clic per la maggior parte dei componenti aggiuntivi delle applicazioni e SiteGround e DreamHost lo fanno.

Parere sulla facilità d’uso

DreamHost e SiteGround hanno interfacce semplici e facili da usare. Suggerimenti di DreamHost SiteGround con i suoi tutorial Wiki che includono schermate e istruzioni dettagliate per eseguire la maggior parte delle attività nel pannello di controllo.

Supporto di DreamHost e SiteGround

Assistenza tecnica e clienti

Supporto per l'utente a confronto

DreamHost ha un blog ufficiale che include 96 tutorial all’ultimo conteggio, un forum utenti e un Wiki completo.

SiteGround ha una vasta base di domande frequenti e tutorial approfonditi per WordPress, Joomla e Magento.

Entrambi hanno generato molte pagine Web non ufficiali per aiutare i nuovi utenti a iniziare.

Contatta DreamHost:

Twitter: @DreamHost e @DreamHostCare

Telefono: 7147064182

Contatta SiteGround:

Twitter: @SiteGround e

Telefono: 1.866.605.2484

Parere sul supporto utenti

Sebbene entrambi gli host garantiscano supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 – chat dal vivo e ticket di supporto (e-mail) – solo SiteGround offre supporto telefonico gratuito. Questo è probabilmente il più grande fallimento di DreamHost, menzionato dalla maggior parte dei recensori e nella metà dei reclami pubblicati su Internet.

Recensioni degli utenti su DreamHost e SiteGround

Recensioni degli utenti

Recensioni degli utenti a confronto

Nota: Tieni presente che le recensioni degli utenti sono soggettive e talvolta gli utenti, principalmente se non tecnici, fraintendono i termini del loro accordo con un host. Questo è un argomento comune di contesa tra host e clienti quando si tratta di chiudere i siti Web su server condivisi perché utilizzano eccessivamente le risorse.

Recensioni positive.

Sia DreamHost che SiteGround ricevono riconoscimenti dalla maggior parte dei clienti per il loro supporto giovane, entusiasta ed energico. SiteGround ottiene punti aggiuntivi per l’hosting cloud superiore, anche se costoso.

Recensioni negative.

DreamHost suscita tre principali lamentele su Internet dai suoi clienti. Innanzitutto, non esiste supporto telefonico; secondo, che il loro controverso pannello di controllo non standard non è intuitivo; e in terzo luogo, che per gli utenti non statunitensi l’accesso al supporto può essere scomodo e ritardare la risoluzione dei problemi.

SiteGround riduce il pollice in tre aree, principalmente ruotando attorno ai costi aggiuntivi. Molti utenti risentono di dover pagare un extra per la protezione del nome di dominio e di dover pagare per i trasferimenti del sito. La terza lamentela principale riguarda i “problemi di connessione” con 500 errori o CloudFlare; alcuni di questi errori che gli utenti attribuiscono a risorse limitate nei piani di hosting condiviso.

Opinione sulle recensioni degli utenti

Il supporto al di sopra della media è essenziale se hai un’attività di e-commerce o sei un principiante. Sembra che entrambi gli host si impegnino per l’eccellenza del servizio e prendano sul serio i loro clienti. A giudicare dalle recensioni, entrambi i siti hanno coraggiosamente implementato caratteristiche uniche, anche impopolari, o hanno scelto modelli di business non standard che, nel complesso, si sono dimostrati di successo a modo loro.

Conclusione sul confronto tra DreamHost e SiteGround

Quale host web è giusto per te?

Scegliere la migliore piattaforma

Motivi per scegliere Dreamhost:

  • Più esperienza e più premi
  • Garanzia di rimborso superlativa
  • Data center esternalizzati a professionisti
  • Struttura dei prezzi trasparente

Motivi per scegliere SiteGround:

  • Pannello di controllo cPanel tradizionale e facile da usare
  • Rete globale di server
  • Approccio innovativo alla sicurezza
  • Offerta entry-level super budget

DreamHost è la soluzione migliore per aziende e siti di e-commerce che richiedono affidabilità, flessibilità e la possibilità di aggiornare i propri piani. È probabilmente eccessivo per qualcuno che scrive un blog o la cui attività ha solo bisogno di una presenza sul web.

SiteGround è ideale per l’uso domestico, per gli imprenditori e le piccole imprese con un budget limitato ma anche per le aziende più grandi che apprezzano l’imprenditorialità innovativa che ha SiteGround in competizione con host più grandi di se stesso.

Se questa recensione non ti ha influenzato, in entrambi i casi, dai un’occhiata ad alcuni siti Web della concorrenza in un campionato simile.

WebHostingHub ha un piano di hosting condiviso entry-level chiamato SPARK che compete con il piano di avvio di SiteGround. Un membro dell’Endurance International Group (EIG), il modello di supporto di WebHosting Hub, è di prima classe ed è supportato da sorelle e fratelli sotto l’egida dell’EIG.

Per competere con DreamHost, BlueHost, nata nel 1996, è una delle più grandi società di hosting al mondo, con oltre 1,9 milioni di domini. È in cima a quasi tutti gli elenchi delle “10 migliori società di hosting”.

Mandaci un messaggio se hai domande, commenti o un’esperienza piacevole con l’hosting web che desideri condividere. Ci piacerebbe avere tue notizie.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map