Bluehost vs SiteGround: quale utilizzare?

“Se la tua attività non è su Internet, la tua attività non sarà più attiva” – Bill Gates.


Con la velocità con cui i siti Web vengono creati e ospitati sul Web oggi, sembra che le persone abbiano finalmente capito l’importanza di Internet e della dichiarazione di Bill Gates.

E questa consapevolezza della necessità di una presenza online per le imprese ha generato l’ascesa di molti provider di hosting.

Ma scegliere quello che si adatta meglio alle tue esigenze non è così facile.

Ti abbiamo aiutato in questa attività selezionando due dei più popolari host web, Bluehost e SiteGround.

Abbiamo effettuato una revisione obiettiva delle funzionalità chiave di Bluehost e SiteGround con l’obiettivo di aiutarti a semplificare un po ‘il processo di selezione di un provider di web hosting.

Facciamo un confronto approfondito di queste due società osservando le loro caratteristiche di hosting, pro, contro, recensioni dei clienti, prezzi e piani,

Bluehost è stata fondata nel 1996 e quindi è stata nel settore dell’hosting per oltre 19 anni SiteGround ha meno esperienza circa 12 anni da quando è stata fondata solo nel 2004.

Tuttavia, entrambe le società di hosting di siti Web hanno guadagnato una posizione tra gli host web più preferiti e migliori del mondo.

Con sede negli Utah, negli Stati Uniti, Bluehost è un host web di proprietà dell’Endurance International Group (EIG) che ha diverse altre società di hosting sotto il suo nome. SiteGround non è uno di questi; la sua sede si trova a Sofia, in Bulgaria.

Bluehost è stato a lungo uno dei principali provider di hosting di siti globali, avendo ospitato più di 2 milioni di siti, collettivamente con le sue compagnie associate EIG.

Anche se SiteGround potrebbe non essere grande come Bluehost, ha scalato la scala ed è emerso anche come una delle soluzioni di web hosting più preferite.

Con oltre 450.000 siti, la qualità dei servizi di web hosting di Site Ground è ben nota.

Inoltre, entrambi gli host web offrono hosting condiviso, hosting VPS, hosting server dedicato, hosting WordPress e hosting cloud.

Tuttavia, SiteGround offre anche soluzioni di hosting per CMS, tra cui Joomla e Drupal.

SiteGround è inoltre coinvolto come sponsor per comunità open source come Joomla, WordPress e Magenta.

Inoltre, SiteGround ha stretto una partnership con più società, tra cui GlobalSign, cPanel, Softaculous, SingleHop, CloudFlare, SoftLayer, OpenSRS, 1H e Open Classifieds.

Sia Bluehost che Siteground hanno vinto premi.

Bluehost ha vinto numerosi premi dalla recensione dell’host: migliore compagnia di hosting Web, migliore offerta di bilancio, migliore offerta di hosting,

SiteGround ha anche ricevuto alcuni premi, tra cui Best Hosting a prezzi accessibili nel 2013 e Best Managed Hosting WordPress per WebHostingCat nel 2015.

Confronta le prestazioni di Bluehost e SiteGround

Contents

Uptime, affidabilità, velocità e prestazioni

Uptime monitor

uptime. Uno dei motivi principali per cui Bluehost e SiteGround sono così popolari è che garantiscono che i siti ospitati sui loro server siano disponibili per la maggior parte del tempo.

In altre parole, offrono una percentuale di uptime significativamente elevata. Mentre SiteGround offre una garanzia di disponibilità del 99,99%, Bluehost non fornisce esplicitamente alcuna garanzia.

Tuttavia, quando testati in tempo reale per un paio dei nostri siti Web, il tempo di attività offerto da entrambi i provider di hosting è stato spesso trovato intorno al 99,99%.

Affidabilità. I data center di SiteGround offrono un elevato livello di ridondanza dell’elettricità, insieme a più opzioni di failover che consistono in più alimentatori, i loro generatori di energia e la tecnologia UPS di classe enterprise.

Tutti questi data center sono inoltre ampiamente monitorati attraverso la sicurezza umana 24 ore su 24, trappole per il controllo degli accessi, biometria, lobby antiproiettile e videosorveglianza. Tutti questi fattori rendono i server di SiteGround tra i più affidabili al mondo.

Il data center Bluehost si trova nello Utah. Il centro supporta funzioni chiave come il backup dell’alimentazione dell’UPS, il backup di archiviazione con mirroring, i generatori diesel e altre funzioni correlate all’alimentazione.

Bluehost offre anche un’eccellente affidabilità per i tuoi siti con server e hardware avanzati.

Velocità e prestazioni. SiteGround ha data center in quattro diversi paesi, vale a dire Stati Uniti, Regno Unito, Paesi Bassi e Singapore, in tre diversi continenti.

Ciò ti dà la possibilità di ospitare i tuoi siti su server situati vicino alla posizione dei principali visitatori del tuo sito, il che porta a una migliore velocità e prestazioni del sito Web.

Non esiste una tale fornitura di data center diversi nei continenti per i server Bluehost.

SiteGround utilizza anche Apache, CentOS, MySQL, PHP e WHM / cPanel per la maggior parte dei suoi server. Ha creato soluzioni software personalizzate, con il marchio 1H, per l’isolamento e il monitoraggio dell’account e per ottimizzare la velocità dei suoi server.

Il tempo massimo impiegato per rispondere a una richiesta di caricamento della pagina spesso aiuta a determinare la qualità dei server e le prestazioni risultanti.

Abbiamo testato il tempo di caricamento, per un periodo, di un sito ospitato sui server Bluehost e confrontato con quello di un sito ospitato su un server SiteGround. Il tempo medio di caricamento per Bluehost è risultato di circa 2,4 secondi, mentre quello di SiteGround è stato di circa 2,2 secondi.

Riteniamo che i tempi di caricamento di entrambi gli host siano eccellenti.

Inoltre, SiteGround aumenta la velocità dei tuoi siti Web utilizzando Varnish caching, Memcache, SuperCacher e CloudFare. Ciò consente ai siti Web di offrire prestazioni leggermente migliori durante il traffico intenso.

Parere su Bluehost e SiteGround Performance

Sia Bluehost che SiteGround riescono a mantenere i siti Web disponibili per la maggior parte del tempo offrendo prestazioni e velocità elevate, con un’affidabilità eccellente.
Il fatto che SiteGround faccia ampio uso della memorizzazione nella cache statica con server ottimizzati e abbia data center situati in quattro paesi diversi lo rende l’opzione preferita.

Funzionalità di Bluehost e SiteGround

Confronta le caratteristiche principali

Funzionalità chiave a confronto

Costruttore di siti Web. SiteGround non fornisce uno strumento per la creazione di siti Web, tuttavia offre molte esercitazioni e procedure dettagliate basate su procedure guidate. Ti aiutano a creare un sito Web, a configurare Joomla e così via.

In effetti, ti guidano rapidamente con le istruzioni dettagliate attraverso l’intero processo di configurazione del tuo sito. Inoltre, devi solo gestire la parte del contenuto.

Inoltre, puoi creare un blog utilizzando WordPress, una wiki utilizzando il software del sito o la piattaforma del forum phpBB3.

Per quanto riguarda lo sviluppo di siti Web con una codifica minima o assente utilizzando la funzionalità di trascinamento della selezione, Bluehost ti offre il famoso costruttore di siti Weebly.

Puoi creare un sito Web semplice e minimalista utilizzando la versione gratuita di Weebly o scegliere di accedere a molte delle funzionalità avanzate aggiornando a un piano a pagamento ($ 8,99 al mese). Inoltre, Bluehost offre anche il costruttore di siti Web mobile goMobi.

Sicurezza. Sarai soddisfatto sia di SiteGround che di Bluehost per quanto riguarda le loro ampie funzionalità di sicurezza. Consistono nella protezione hotlink e in diversi strumenti anti-spam, come Apache Spam Assassin, Spam Experts e Spam Hammer.

Bluehost offre anche CloudFlare per migliorare la sicurezza del tuo sito con SSL e protezione contro attacchi DDoS (Distributed Denial of Service). SiteGround offre anche l’integrazione CloudFlare.

Inoltre, Bluehost estende il supporto per altre funzionalità di sicurezza, come liste nere di indirizzi IP, directory protette da password, gestione di certificati digitali e chiavi private.

Consente inoltre di utilizzare SiteLock Domain Security, disponibile per circa $ 1,67 al mese. L’accesso Secure Shell (SSH) consente l’accesso sicuro ai file di configurazione per gli amministratori del sito Web.

SiteGround è rinomato per le sue funzionalità di sicurezza. Oltre alle funzionalità di sicurezza già discusse, SiteGround offre anche liste nere di indirizzi IP e il componente aggiuntivo HackAlert Monitoring (circa $ 1 al mese) che ti informa se il tuo sito Web è sotto attacco.

SiteGround consente inoltre agli amministratori di impedire agli utenti di rivelare o pubblicare pubblicamente le proprie password su determinate parti del sito Web attraverso una funzionalità di sicurezza molto efficiente denominata “Leech Protect”.

Hosting WordPress gestito. Con l’hosting WordPress gestito da Bluehost, non è necessario installare il software CMS WordPress, poiché viene preinstallato.

SiteGround offre anche hosting WordPress gestito e si occupa dell’installazione per garantire una migliore sicurezza, backup giornalieri e aggiornamenti automatici dei plug-in per i siti WordPress.

SiteGround offre opzioni migliori per l’hosting WordPress economico con una configurazione minima rispetto a Bluehost.

Tuttavia, Bluehost offre migliori piani di hosting WordPress ad alta configurazione, adatti a volumi di traffico estremamente elevati.

Soluzione e-commerce. Con SiteGround, ottieni opzioni di installazione automatica per diverse applicazioni di e-commerce, come CSCart, Magento e PrestaShop, che ti consentono di configurare rapidamente il tuo negozio online.

In alternativa, puoi utilizzare una qualsiasi delle opzioni di eCommerce disponibili in Softaculous, come Showare, OpenCart e ZenCart. SiteGround offre anche una varietà di opzioni incentrate solo sui carrelli della spesa o solo sulla fatturazione e fatturazione.

Bluehost fornisce anche una serie di funzionalità relative all’eCommerce. Ti consente di costruire facilmente il tuo negozio online utilizzando la funzionalità di trascinamento della selezione dell’applicazione Magento.

Inoltre, puoi utilizzare i carrelli della spesa, come Cube Cart, ZenCart e Agora, e utilizzare il gateway di pagamento TransFirst per garantire transazioni di pagamento sicure per i tuoi clienti.

Parere sulle funzionalità chiave di Bluehost e SiteGround

Sebbene entrambi gli host web offrano una solida sicurezza, SiteGround offre soluzioni di sicurezza più innovative destinate a proteggere i siti Web dei principianti dagli attacchi. Per quanto riguarda i costruttori di siti Web, Bluehost offre opzioni migliori e più facili da usare sotto forma di Weebly e goMobi.

Confronta i piani di web hosting e i prezzi di Bluehost e SiteGround

Piani di hosting & Prezzi

Piani tariffari a confronto

Nota: Entrambi gli host web offrono solo piani di hosting Linux; ecco le loro caratteristiche chiave e prezzi.

Il piano di hosting Bluehost più economico (condiviso) è disponibile a circa $ 3,95 al mese (il piano Starter Bluehost); mentre il piano di hosting SiteGround più economico (condiviso) di circa $ 6,95 al mese (il piano di avvio).

Se il sito Web e gli enormi volumi di traffico inizialmente, bastasse iniziare con questi 10 piani economici.

Piani di hosting condiviso. Ecco il confronto tra i piani di hosting condiviso di Bluehost e i piani di hosting condiviso di SiteGround.

Bluehost Starter inizia a circa $ 3,95 al mese (abbonamento di tre anni) o $ 4,95 al mese (abbonamento di due anni) o $ 5,95 al mese (abbonamento di un anno), con 50 GB di spazio su disco, cinque account di posta elettronica e database MySQL illimitati per un sito web.

Bluehost Plus parte da circa $ 6,95 al mese (abbonamento di tre anni) o $ 7,95 al mese (abbonamento di due anni) o $ 8,95 al mese (abbonamento di un anno), con spazio su disco da 150 GB, 100 account di posta elettronica e database MySQL illimitati per dieci siti web.

L’inizio di Bluehost Business Pro inizia a $ 14,95 al mese (abbonamento di tre anni) o $ 16,95 al mese (abbonamento di due anni) o $ 19,95 al mese (abbonamento di un anno), con spazio su disco illimitato, account di posta elettronica illimitati e database MySQL illimitati per siti Web illimitati.

Tutti i piani di hosting condiviso di SiteGround offrono database MySQL illimitati, domini gratuiti, trasferimenti di siti gratuiti e account di posta elettronica gratuiti.,

SiteGround Startup parte da $ 6,95 al mese (abbonamento annuale o superiore), con 10 GB di spazio di archiviazione per un sito Web per gestire circa 10.000 visitatori mensili.

SiteGround GrowBig inizia a $ 9,95 al mese (abbonamento annuale o superiore), con 20 GB di spazio di archiviazione per più siti Web per gestire circa 25.000 visitatori mensili. Viene inoltre fornito con WordPress SuperCacher, supporto tecnico prioritario e un certificato SSL gratuito di un anno.

SiteGround GoGeek parte da $ 14,95 al mese (abbonamento annuale o superiore), con 30 GB di spazio di archiviazione per più siti Web per gestire circa 100.000 visitatori mensili.

GoGeek viene inoltre fornito con WordPress SuperCacher, un certificato SSL gratuito di un anno, supporto tecnico prioritario, gestione temporanea di WordPress con un clic, Git preinstallato per WordPress e conformità PCI gratuita.

Piani di hosting gestito WordPress. Entrambi gli host web offrono hosting WordPress gestito:

SiteGround StartUp parte da $ 9,95 al mese (disponibile con uno sconto del 30%; $ 6,95 al mese), con 10 GB di spazio di archiviazione per un sito Web per gestire circa 10.000 visitatori mensili.

SiteGround GrowBig parte da $ 14,95 al mese (disponibile con uno sconto del 33%; $ 9,95 al mese), con 20 GB di spazio di archiviazione per più siti Web per gestire circa 25.000 visitatori mensili. Viene inoltre fornito con WordPress SuperCacher, supporto tecnico prioritario e un certificato SSL gratuito di un anno.

SiteGround GoGeek parte da $ 29,95 al mese (disponibile con uno sconto del 50%; $ 14,95 al mese), con 30 GB di spazio di archiviazione per più siti Web per gestire circa 100.000 visitatori mensili.

GoGeek viene inoltre fornito con WordPress SuperCacher, un certificato SSL gratuito di un anno, supporto tecnico prioritario, gestione temporanea di WordPress con un clic, Git preinstallato per WordPress e conformità PCI gratuita.

Bluehost Blogger parte da $ 24,99 al mese (circa $ 12,49 solo per il primo mese), con 30 GB di spazio di archiviazione e un indirizzo IP per cinque siti Web per gestire circa 100 milioni di visitatori mensili.

Bluehost Professional parte da $ 74,99 al mese (circa $ 37,50 solo per il primo mese), con 60 GB di spazio di archiviazione e un indirizzo IP per dieci siti Web per gestire circa 300 milioni di visitatori mensili.

Bluehost Business parte da $ 119,99 al mese (circa $ 60 solo per il primo mese), con 120 GB di spazio di archiviazione e un indirizzo IP per 20 siti Web per gestire circa 600 milioni di visitatori mensili.

Bluehost Enterprise parte da $ 169,99 al mese (circa $ 85 solo per il primo mese), con 240 GB di spazio di archiviazione e un indirizzo IP per 30 siti Web per gestire un numero illimitato di visitatori mensili.

Piani di hosting VPS: Entrambe le società di hosting di siti offrono quattro piani di hosting VPS. Mentre SiteGround offre una larghezza di banda di 5 TB con tutti i loro piani di hosting VPS, Bluehost offre una larghezza di banda che va da 1 TB a 4 TB per i loro piani.

La RAM più alta offerta da Bluehost è di 8 GB, mentre la più grande fornita da SiteGround è di 4 GB. Allo stesso modo, lo spazio di archiviazione massimo offerto da Bluehost è di 240 GB, mentre SiteGround offre solo 80 GB.

I prezzi dei piani di hosting VPS di Bluehost variano da circa $ 29,99 al mese a un massimo di circa $ 119,99 al mese.

In confronto, i prezzi dei piani di hosting VPS di SiteGround vanno da circa $ 60,00 al mese a un massimo di circa $ 140,00 al mese. SiteGround si rivela inoltre leggermente più costoso per un numero inferiore di piani VPS di configurazione rispetto a Bluehost.

Piani di hosting dedicati: Entrambi gli host web offrono tre tipi di piani di hosting dedicati. SiteGround offre una memoria massima di circa quattro volte 500 GB rispetto al massimo 1 TB fornito da Bluehost.

Bluehost offre anche una larghezza di banda massima di 15 TB (con il piano Bluehost Premium), mentre SiteGround offre solo una larghezza di banda di 5 TB con i suoi piani server dedicati. Entrambi offrono una RAM massima di 16 GB.

Il prezzo più basso per un piano dedicato Bluehost è $ 149,99 al mese, mentre quello per SiteGround è $ 229,00 al mese.

All’altra estremità della scala dei prezzi, il costo più alto per un piano di hosting dedicato Bluehost è di $ 249,99 al mese, mentre il prezzo massimo per un piano di hosting dedicato SiteGround ci costa $ 429,00 al mese.

Ancora una volta, SiteGround è leggermente più costoso di Bluehost.

Soddisfatti o rimborsati. Bluehost e SiteGround offrono entrambi periodi di garanzia di rimborso simili di circa 30 giorni.

Parere sui prezzi dei piani di hosting

I piani di hosting condiviso di SiteGround sono più adatti ai principianti assoluti che necessitano di una configurazione minima e non desiderano spendere molti soldi durante il periodo iniziale.
Tuttavia, man mano che passi ai piani di hosting VPS ad alta configurazione o ai piani di hosting dedicati, Bluehost offre configurazioni migliori o simili a prezzi inferiori rispetto a SiteGround.

Quanto è facile usare Bluehost e SiteGround

Facilità d’uso

Come facilità di usare l'interfaccia

SiteGround e Bluehost utilizzano entrambi cPanel, il pannello di controllo standard del settore. Questo pannello di controllo è incredibilmente facile da usare e, se sei un webmaster esperto, è probabile che tu abbia già usato tipi simili di pannelli di controllo prima.

Inoltre, entrambi gli host web vantano programmi di installazione con un clic di facile utilizzo.

Parere sulla facilità d’uso

C’è un legame tra SiteGround e Bluehost per quanto riguarda la loro facilità d’uso.

Supporto di Bluehost e SiteGround

Assistenza tecnica e clienti

Supporto per l'utente a confronto

SiteGround e Bluehost offrono entrambe diverse opzioni per contattare il proprio team di supporto per risolvere rapidamente eventuali domande o problemi.

SiteGround offre supporto telefonico 24x7xx52, chat dal vivo, un sistema di biglietteria e così via. Abbiamo testato la loro funzione di chat dal vivo due volte e in entrambe le occasioni abbiamo ricevuto una risposta soddisfacente in un minuto, il che è estremamente veloce.

Inoltre, il numero di articoli, tutorial e procedure guidate estremamente potenti che ti guidano attraverso le installazioni di varie soluzioni software sei più che sufficiente per te e i tuoi siti Web.

Bluehost offre funzionalità simili a SiteGround, ma il loro team di supporto impiega più tempo a rispondere alle chat dal vivo del team di assistenza clienti di SiteGround.

In confronto, è probabile che il team di supporto di SiteGround sia più efficiente a portata di mano rispetto al team di Bluehost.

Parere sul supporto utenti

Il nostro voto è a favore del team di assistenza clienti di SiteGround, a causa delle loro risposte rapide sulla chat dal vivo e di una maggiore tenuta di mano per i webmaster che hanno conoscenze tecniche scarse o assenti.

Recensioni degli utenti su Bluehost e SiteGround

Recensioni degli utenti

Recensioni degli utenti a confronto

Nota: Mai, mai, mai usare una recensione come fattore decisivo nella scelta di un host web. Le recensioni sono quasi sempre pubblicate da coloro che sono appassionati, quindi la maggior parte dei clienti che pubblicano recensioni sono fortemente negative o fortemente positive. Tuttavia, dovresti usare le recensioni come guida se una società di hosting è costantemente valutata in modo alto o mediocre per qualcosa.

Recensioni negative per Bluehost e SiteGround

La maggior parte delle recensioni dei clienti su Bluehost hanno evidenziato i loro costosi piani di hosting condiviso e la necessità di installare molti componenti aggiuntivi per diverse funzionalità.

Inoltre, c’è una domanda sostanziale tra i loro clienti affinché questo host web inizi a offrire piani di hosting condiviso mensili.

Per SiteGround, molti clienti hanno sollevato preoccupazioni in merito al loro costoso VPS e ai piani di hosting dedicati e alla considerevolmente minore larghezza di banda messa a loro disposizione.

Recensioni positive per Bluehost e SiteGround

Molte nuove startup, piccole imprese e singoli professionisti hanno elogiato i piani di hosting condiviso a basso costo offerti da SiteGround.

Ci sono state anche recensioni positive relative alle funzionalità di sicurezza, al loro eccellente supporto clienti e alla possibilità di scegliere la posizione di un data center.

Le recensioni positive per Bluehost riguardano principalmente il loro VPS a prezzi ragionevoli e piani di hosting dedicati che possono facilmente gestire enormi volumi di traffico.

Numerose recensioni positive hanno riguardato anche le eccellenti funzionalità di sicurezza offerte.

Conclusione sul confronto tra Bluehost e SiteGround

Quale hosting è il migliore per te?

Scegliere la migliore piattaforma

Motivi per scegliere Bluehost su SiteGround

  • Hosting VPS economico e piani di hosting server dedicati
  • Maggiori opzioni di larghezza di banda per gestire elevati volumi di traffico
  • Maggiore capacità di supportare elevati volumi di traffico per i siti WordPress gestiti con piani di configurazione più elevati
  • Disponibilità di migliori strumenti per la creazione di siti Web, come Weebly e goMobi

Motivi per scegliere SiteGround su Bluehost:

  • Possibilità di scegliere tra posizioni dei data center distribuite su tre continenti
  • Funzione di trasferimento di siti Web gratuita per i clienti che desiderano spostare i siti ospitati esistenti
  • Velocità e prestazioni leggermente migliori di server e siti Web
  • Tempi di risposta più rapidi alle domande sul supporto di live chat

SiteGround è adatto a piccole aziende, startup e professionisti che cercano un piano di hosting condiviso più economico, una migliore guida attraverso il processo di hosting e livelli più elevati di sicurezza. Tuttavia, Bluehost è ideale per siti aziendali di medie e grandi dimensioni che presentano elevati volumi di traffico e necessitano di piani di hosting a prezzi ragionevoli che offrono una configurazione più elevata, in particolare la larghezza di banda.

Le piccole imprese troveranno attraente la larghezza di banda illimitata e l’archiviazione. Entrambe queste società di hosting offrono buoni prezzi per la quantità di funzionalità che forniscono.

Hostgator (anch’esso di proprietà di EIG) può fungere da alternativa a Bluehost per supporto, scalabilità, gestione del traffico elevata e altro ancora.

In effetti, può anche fungere da eccellente alternativa per SiteGround e Bluehost, in quanto offre i normali piani di hosting Linux e l’hosting Windows.

Hai già utilizzato Bluehost o SiteGround come host web prima? Avete domande? Sentiti libero di condividere le tue esperienze e commenti qui sotto e grazie per la lettura!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map