Bluehost vs DreamHost: quale dovresti usare?

Indipendentemente dal motivo per cui si desidera un sito Web, trovare la società di web hosting giusta
puoi essere sconcertante perché ci sono così tanti piani con così tante caratteristiche diverse. Questo
il confronto diretto tra BlueHost e DreamHost può aiutarti a restringere le tue scelte.


Sia BlueHost che DreamHost operano nel settore dell’hosting web dagli anni ’90: BlueHost dal 1996 e DreamHost dal 1997. Entrambi sono affermati. BlueHost ha oltre 2 milioni di siti ospitati sui suoi server, mentre DreamHost ne ha oltre 1,5 milioni sui suoi server.

BlueHost e DreamHost forniscono entrambi hosting condiviso, hosting WordPress gestito e VPS e piani server dedicati, sebbene il VPS di BlueHost e le opzioni server dedicate siano aggiunte recenti.

BlueHost ha vinto numerosi premi “best of”, tra cui “Best Affordable Hosting” e “Best
Value Host. ” DreamHost ha vinto la sua quota di premi “best of”, incluso il “Best Business Host” di PCMag nel 2014 e 2015.

Nel 2010, BlueHost è stata acquistata da Endurance International Group (EIG), una società proprietaria
numerose società di hosting, ma consente a ciascuna di esse di operare con il proprio nome. Anche
sebbene i siti EIG non siano cloni l’uno dell’altro, esistono diverse somiglianze tra EIG
società di hosting di proprietà.

Dovresti essere consapevole del fatto che se hai avuto problemi con una società EIG, potresti trovare lo stesso
problemi con un altro. DreamHost è una società di hosting privata con sede a
California.

Confronta le prestazioni di BlueHost vs DreamHost

Contents

Uptime e affidabilità

Uptime monitor

uptime. Sebbene le statistiche sui tempi di attività di BlueHost mostrino che è regolarmente pari o superiore al 99,9%, non hanno una garanzia di disponibilità. D’altra parte, DreamHost ha una garanzia di uptime del 100%. Vengono restituiti rimborsi di un giorno di hosting per ogni ora di inattività, una volta segnalato il problema.

Prestazione. BlueHost crea i propri server e utilizza AMD Opterons a 16 core. DreamHost utilizza anche processori AMD e ha SSD installati nei suoi server.

Un test di un sito ospitato su BlueHost ha comportato un tempo di caricamento di 2,37 secondi, più veloce del 65% dei siti testati su Pingdom. Un sito DreamHost comparabile ha comportato un tempo di caricamento di 2,10 secondi, più veloce del 70% dei siti testati.

Affidabilità. Il data center per BlueHost si trova nello Utah. Il data center è alimentato e raffreddato con fonti ridondanti e sono disponibili backup diesel per le emergenze. BlueHost non esegue il backup dei dati in mirroring o ridondante, ad eccezione dei loro piani cloud. I backup vengono conservati per un massimo di 30 giorni.

DreamHost ha due data center in California, uno a Los Angeles e uno a Irvine. I piani sono
in corso per consolidare i data center della California in un data center DreamHost a Portland.
Hanno anche un data center ad Ashburn, in Virginia. Tutti i data center hanno ridondanza
alimentazione e raffreddamento, backup diesel e sicurezza 24/7 sono presenti in tutti i data center.

Parere su BlueHost vs DreamHost

Mentre l’affidabilità è eccellente e il tempo di attività è buono, la mancanza di una garanzia di disponibilità
BlueHost potrebbe essere una preoccupazione. DreamHost ha una delle migliori garanzie di uptime nel settore. DreamHost ha anche un vantaggio nei tempi di caricamento e di risposta, ma solo con un leggero margine.

BlueHost vs DreamHost

Confronta le caratteristiche principali

Funzionalità chiave a confronto

Nota: Troverai “illimitato” o “illimitato” utilizzato dalle società di web hosting nella descrizione delle funzionalità. È un termine di marketing e non significa “tutto ciò che puoi usare”. Invece, i termini si riferiscono a ciò che le società di hosting “ritengono un utilizzo ragionevole”.

Registrazione del dominio. Entrambi gli host sono registrar di domini. Sia BlueHost che DreamHost offrono un anno gratuito di registrazione del dominio per i nuovi account.

Costruttore di siti Web. BlueHost fornisce il trascinamento della selezione Weebly Basic, che è limitato a 5 pagine Web. Basic è gratuito e è disponibile un upgrade a Weebly Premium a un costo aggiuntivo. DreamHost non offre un costruttore di siti Web.

Banche dati. BlueHost e DreamHost offrono entrambi database MySQL illimitati.

Account email. Sia BlueHost che DreamHost offrono account e-mail e forwarding e-mail illimitati.

Hosting di WordPress. BlueHost e DreamHost offrono entrambi piani WordPress gestiti.
I piani gestiti di WordPress costeranno generalmente più di un piano condiviso standard. Parte del extra
il costo è perché i piani di WordPress gestiti sono generalmente ospitati su server ottimizzati con tali
funzionalità come cache e sicurezza aggiuntiva per migliorare prestazioni e stabilità.

Il vantaggio principale dell’hosting WordPress gestito è che i backup e l’aggiornamento automatici di
i tuoi siti WordPress sono fatti per te, permettendoti di concentrarti su ciò che è importante: i tuoi siti “.
soddisfare.

Soluzione e-commerce. BlueHost e DreamHost forniscono entrambi carrelli della spesa gratuiti attraverso i loro pannelli di controllo, come Magneto, ZenCart, PrestaShop e altri. I plug-in e-commerce WP sono disponibili da entrambi gli host per i siti WordPress. DreamHost supporta anche una pubblicità
Costruttore di siti di e-commerce, Café Commerce, anche se non è gratuito.

I backup. BlueHost fornisce backup giornalieri, settimanali e mensili e offre anche SiteBackup Pro a pagamento, sebbene sia gratuito con il piano condiviso di Business Pro. SiteBackup Pro consente il backup e il ripristino a livello di file.

La politica di DreamHost proibisce che i backup dei siti vengano archiviati sul server, pertanto gli utenti hanno creato backup
deve essere scaricato e rimosso dal server host il più presto possibile dopo averlo effettuato. DreamHost esegue automaticamente il backup dei dati dei siti Web e dei database, ma i backup non sono garantiti.

Hosting Security. Per cercare, rimuovere e vietare i malware, BlueHost fornisce gratuitamente il servizio SiteLock di base sui livelli inferiori e SiteLock Pro gratuitamente sui piani di livello superiore. BlueHost afferma di disporre anche di processi interni per la protezione da DDoS. DreamHost utilizza Spamhaus per filtrare la posta elettronica e fornisce protezione DDoS attraverso i servizi di Arbor Networks.

Tutti i piani Bluehost hanno un certificato SSL condiviso gratuito. Arriva il primo piano condiviso su BlueHost
con un certificato SSL privato gratuito. DreamHost fornisce SSL tramite Let’s Encrypt sui suoi piani.

Pannello di controllo. BlueHost utilizza cPanel ma ha ampiamente modificato l’interfaccia. DreamHost utilizza un pannello di controllo proprietario più basato su testo dell’interfaccia basata su icone di cPanel.

verde. DreamHost acquista crediti di energia rinnovabile e afferma che è carbon neutral.

extra. BlueHost ha $ 150 in crediti pubblicitari; BlueHost ha $ 100 in crediti. Entrambi hanno programmi di affiliazione. BlueHost eseguirà la migrazione di un sito Web consolidato se ne hai uno altrove, sebbene addebiti un premio per il servizio. DreamHost non dispone di servizi di trasferimento di siti Web. DreamHost vende anche spazio di archiviazione sui propri server cloud a una tariffa mensile, a seconda di quanto si sta archiviando.

Parere su BlueHost vs DreamHost Caratteristiche principali

Entrambe le società di hosting offrono una buona gamma di funzionalità. Tuttavia, a causa del fatto che DreamHost non utilizza cPanel, non ha un costruttore di siti Web, nessuna politica di migrazione e un piano di backup meno robusto, BlueHost ottiene il cenno delle caratteristiche.

Confronta i piani di web hosting e BlueHost vs DreamHost

Piani di hosting & Prezzi

Piani tariffari a confronto

Nota: La concorrenza aggressiva porta a costanti cambiamenti nei prezzi e una grande quantità di prezzi promozionali. I prezzi promozionali sono in genere limitati al primo periodo di servizio, quindi iscriversi per un periodo più lungo equivale a risparmi più elevati. Anche senza promozioni, termini di servizio più lunghi di solito comportano una rottura dei prezzi. I prezzi seguenti sono elencati sui siti Web host al momento del confronto.

BlueHost. BlueHost offre tre piani condivisi. Basic consente a un sito di disporre di 50 GB di spazio di archiviazione e di account di posta elettronica e larghezza di banda illimitati, a un prezzo promozionale di $ 3,95 al mese. Inoltre, a $ 6,95 al mese, aumenta il numero di siti consentiti a 10 e lo spazio di archiviazione a 150 GB. Anche una CDN fa parte del piano Plus. Il Business Pro, a $ 14,95 al mese, offre
siti illimitati, nonché larghezza di banda illimitata, archiviazione ed account e-mail.

Un CDN, SSL privato, IP dedicato e Site Backup Pro sono inclusi in questo piano di livello superiore. Tutti i
i piani BlueHost condivisi prevedono anche una registrazione del dominio gratuita per un anno. Offerte BlueHost
tre piani cloud scalabili a un costo aggiuntivo, che rispecchia i tuoi dati in tre posizioni
affidabilità e tempi di caricamento più rapidi.

BlueHost ha quattro piani WordPress gestiti basati sulla tecnologia VPS. Il piano più piccolo,
blogger, a $ 12,95 al mese, è limitato a 100 milioni di visite, 30 GB di spazio di archiviazione e cinque siti. Il piano superiore, enterprise, al prezzo di $ 85 al mese, ha 240 GB di spazio di archiviazione, larghezza di banda illimitata e 30 siti. Gli altri due, professionisti a $ 37,50 e affari a $ 60 rientrano nel mezzo. Tutti hanno CDN e SiteLock gratuiti (i due livelli inferiori hanno SiteLock Pro, mentre Business ha SiteLock
Premium e il livello superiore fornisce SiteLock Enterprise).

DreamHost. DreamHost semplifica le cose con un piano condiviso, al prezzo di $ 7,95 per un periodo di tre anni. Il piano include tutto illimitato: spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda illimitata, account di posta elettronica illimitati e domini illimitati. Il piano prevede una registrazione gratuita del dominio per un anno, oltre a SSL gratuito. Un IP dedicato è disponibile per una tariffa mensile di $ 5,95. DreamHost fornisce anche un’opzione cloud che si riflette in tre punti per la ridondanza. I sei livelli altamente scalabili vanno da $ 4,50 al mese a $ 96 al mese.

DreamHost offre un piano di hosting WordPress gestito con 30 GB di spazio di archiviazione SSD e visitatori illimitati al mese. WordPress viene installato automaticamente al check-out. Il piano include un IP dedicato ed è ospitato su un VPS con SSD. Il piano è limitato a un sito e uno
Database MySQL, al prezzo di $ 19,95 con un piano annuale.

VPS e piani dedicati: BlueHost e DreamHost hanno entrambi quattro piani VPS. Il livello VPS standard di BlueHost di $ 14,99 al mese sarebbe adatto per una singola o piccola impresa che necessitava di prestazioni leggermente superiori rispetto a quanto consentirebbe un piano condiviso, ma è troppo limitato per molto di più. Gli altri tre piani hanno caratteristiche migliori e hanno un prezzo di $ 29,99, $ 44,99 e $ 55,99 al mese. I piani VPS BlueHost hanno limiti di larghezza di banda da 1 TB a 4 TB.

I piani VPS di DreamHost includono SSD, a partire da $ 15 al mese e al massimo a $ 120 al mese.
Offrendo larghezza di banda illimitata e domini illimitati, i piani VPS DreamHost sono adatti per
le piccole e medie imprese che hanno superato l’hosting condiviso.

BlueHost ha tre livelli dedicati, che consentono 3, 4 e 5 IP, al prezzo di $ 74,99, $ 99,99 e
$ 124,99 al mese, rispettivamente. DreamHost ha alcune opzioni a partire da $ 149 per
mese, con prezzi a seconda della configurazione scelta. DreamHost consente un numero illimitato
numero di IP, nonché larghezza di banda illimitata, sui suoi livelli dedicati.

Soddisfatti o rimborsati: BlueHost ha la garanzia standard di 30 giorni del settore. DreamHost ha una garanzia di rimborso di 97 giorni leader del settore. Se disponi della registrazione del dominio gratuita su BlueHost o DreamHost, trattengono una quota di registrazione del dominio da qualsiasi rimborso e manterrai il nome del dominio.

Parere sui prezzi dei piani di hosting

DreamHost ha un solo piano condiviso che si confronta con il livello superiore di BlueHost nell’hosting condiviso a metà prezzo. Inoltre, DreamHost ha la migliore garanzia di rimborso del settore.

Quanto è facile da usare BlueHost vs DreamHost

Facilità d’uso

Come facilità di usare l'interfaccia

Pannello di controllo. BlueHost utilizza cPanel, ma con un’interfaccia modificata, quindi gli utenti regolari di cPanel dovranno apportare alcune modifiche. Il pannello di controllo proprietario di DreamHost ha le funzionalità richieste, ma non basandosi sullo standard industriale cPanel potrebbe causare alcuni problemi agli utenti.

Programma di installazione con un clic. BlueHost utilizza il programma di installazione con un clic di MOJO Marketplace per installare facilmente quasi un centinaio di applicazioni. DreamHost ha una sezione di installazione con un clic, sebbene non ci siano tante opzioni come il mercato MOJO.

Navigazione del sito web. Entrambi i siti BlueHost e DreamHost forniscono le informazioni necessarie per scegliere un piano. Entrambi hanno utili grafici di confronto per confrontare i livelli nei loro piani. Entrambi sono puliti e facili da usare, tuttavia DreamHost rende difficile trovare alcune informazioni senza ricorrere a Google o leggere tramite i wiki.

Parere sulla facilità d’uso

Il programma di installazione con un clic di BlueHost ha più applicazioni. Né utilizza il normale cPanel, ma BlueHost è fondamentalmente cPanel con un’interfaccia personalizzata. Il sito Web di BlueHost è leggermente più
di facile utilizzo.

Supporto di BlueHost vs DreamHost

Assistenza tecnica e clienti

Supporto per l'utente a confronto

Sulla base delle recensioni dei clienti, questa è un’area in cui manca BlueHost. DreamHost ottiene il massimo dei voti da parte dei clienti per assistenza e supporto e il personale di supporto è considerato amichevole
e ben informato.

BlueHost ha un telefono, e-mail e chat dal vivo 24/7. BlueHost e DreamHost hanno entrambi un blog e
un forum.

DreamHost ha una pagina di contatto in cui inviare e-mail. Ci sono più opzioni di supporto
da DreamHost una volta acquistato da loro, ma un telefono non è uno di questi. DreamHost ha un wiki unico che viene aggiornato in base alle esigenze e ha molte informazioni, proprio come una knowledge base.

Parere sul supporto utenti

Nessuno dei due host è perfetto qui. BlueHost fornisce più metodi di contatto in anticipo, tuttavia, il suo supporto clienti non è molto apprezzato dai clienti. DreamHost ha opzioni di contatto limitate, ma i clienti apprezzano molto il servizio clienti che ricevono.

Recensioni degli utenti su BlueHost vs DreamHost

Recensioni degli utenti

Recensioni degli utenti a confronto

Nota: Non dovresti mai usare una recensione come fattore decisivo nella scelta di un host web. Di solito, le recensioni sono pubblicate da persone appassionate, quindi la maggior parte dei clienti che pubblicano recensioni sono fortemente negative o fortemente positive. Tuttavia, quando qualcosa viene continuamente segnalato, potrebbe essere qualcosa da considerare.

Recensioni negative per BlueHost e DreamHost

BlueHost. Le recensioni negative per BlueHost riguardano in modo schiacciante il supporto. Lunghi tempi di attesa, maleducazione e biglietti ripetuti per lo stesso problema, non sono infrequenti.

DreamHost. Non sorprende che la lamentela più comune sia la mancanza di supporto telefonico. Alcuni segnalano anche il supporto chat chiazzato. I clienti hanno anche commentato che per un’azienda che ha una garanzia di uptime così forte, ci sono un numero sorprendente di reclami di inattività.

Recensioni positive per BlueHost e DreamHost

BlueHost. Le recensioni più positive da parte dei clienti di BlueHost lodano i prezzi e le caratteristiche fornite nei piani.

DreamHost. L’assistenza clienti di DreamHost riceve la maggior parte dei commenti positivi. DreamHost riceve anche elogi per il suo piano quasi tutto condiviso per un prezzo basso.

Opinione sulle recensioni degli utenti

Nel complesso, DreamHost riceve recensioni più positive dai suoi clienti rispetto a BlueHost. Tuttavia, BlueHost ottiene buone recensioni per quasi tutto tranne l’assistenza clienti.

Conclusione sul confronto tra BlueHost e DreamHost

Quale hosting è il migliore per te?

Scegliere la migliore piattaforma

BlueHost e DreamHost hanno entrambi funzionalità che piacciono a chi cerca una società di web hosting.

Motivi per scegliere DreamHost su BlueHost:

  • Un piano condiviso con “illimitato” tutto
  • Garanzia di rimborso più lunga
  • Garanzia di operatività al 100%
  • Non una società EIG

Motivi per scegliere BlueHost su DreamHost:

  • Altre opzioni nell’hosting condiviso
  • SiteLock gratuito
  • Utilizza cPanel, sebbene con un’interfaccia modificata
  • Altre applicazioni disponibili per l’installazione con un clic

Sebbene i piani WordPress gestiti da BlueHost siano più costosi di quelli di altri
host, le funzionalità in essi contenute li rendono molto popolari. È indicato dal fatto che oltre 1 milione di siti WordPress sono ospitati su BlueHost.

Se sei di medie dimensioni o più grande, potresti guardare ragionevolmente a Bluehost o DreamHost
VPS a prezzi ragionevoli o piani server dedicati, anche se DreamHost è in grado di gestire aziende di grandi dimensioni con
la sua larghezza di banda illimitata.

Con il suo hosting condiviso a un piano, DreamHost è attraente per chi desidera un numero illimitato
tutto il sito senza dover decidere tra i livelli. Tuttavia, potrebbe non essere adatto per
principiante poiché non esiste un costruttore di siti Web e nessun supporto telefonico.

Entrambe queste società di hosting offrono buoni prezzi per la quantità di funzionalità che forniscono.

Queste sono solo due delle tante aziende che offrono web hosting. Se non ti dispiace spendere alcuni
dollari in più per tempi di caricamento e risposta rapidi e funzionalità premium, vale la pena dare un’occhiata a SiteGround.

Per un host che è una scelta eccellente per WordPress gestito e che ha un rimborso
garanzia seconda solo a DreamHost, potresti prendere in considerazione l’hosting InMotion.

Hai domande su BlueHost o DreamHost? Quali sono state le tue esperienze con il web hosting in generale? Lascia i tuoi commenti e facci sapere.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map