Le 5 migliori recensioni sul software del carrello eCommerce nel 2016

Quindi hai un prodotto o un servizio eccezionale e devi venderlo. E non solo venderlo, ma trova il modo più efficiente possibile. Come hai intenzione di farlo?


Bene, uno dei componenti chiave del successo qui è la scelta del carrello della spesa o della piattaforma software e-commerce giusti. Naturalmente, anche il prodotto e la tua strategia di marketing contano. Ma sarà tutto inutile se non sei in grado di presentare il tuo prodotto o servizio alla luce migliore.

I primi cinque carrelli della spesa

In questo articolo, scoprirai tutto ciò che devi sapere sui tipi di software di eCommerce disponibili, imparerai consigli su come selezionare il carrello giusto per le tue esigenze, oltre a scoprire i migliori carrelli ospitati, il migliore self-hosted software di e-commerce open source e il più popolare plug-in di e-commerce WordPress.

Con l’aiuto di questo articolo, minimizzerai il tempo necessario per trovare il modo più efficiente di vendere il tuo prodotto. Come? Saprai esattamente cosa cercare dopo aver finito di leggere questo post, quindi approfondiamoci.

TIPI DI SOFTWARE PER CARRELLI ECOMMERCE

Quindi di cosa è esattamente capace il software eCommerce? Ti consente di gestire facilmente i tuoi prodotti (aggiungerli e rimuoverli), calcolare le tasse ed è praticamente il nucleo di qualsiasi negozio online.

Il software eCommerce fornisce un’interfaccia intuitiva e semplifica il controllo del pieno funzionamento del negozio, anche per le persone senza un profondo background tecnico.

Ecco i quattro tipi più popolari di software di e-commerce. Entreremo in dettagli più approfonditi su alcuni dei prodotti software specifici un po ‘più tardi, quindi continua a leggere.

  • 1. Software di e-commerce in hosting autonomo. Con questo software di eCommerce, investi i tuoi soldi nell’acquisto iniziale del prodotto – in hardware e servizi di installazione. Offre una flessibilità molto maggiore e consente di aggiornare e gestire l’intero sistema da solo.
  • 2. Commercio elettronico software come servizio (SaaS). Le soluzioni SaaS si basano sulla tecnologia cloud. Sono anche conosciuti come “ospitati”. Con questo tipo di software di e-commerce, paghi per un abbonamento al servizio che i fornitori ti offrono dal loro datacenter. Sebbene sia più conveniente, manca della quantità di libertà offerta dal software di e-commerce self-hosted. I fornitori aggiornano ancora i loro prodotti, introducono nuove funzionalità e si occupano della risoluzione dei problemi.
  • 3. Software di eCommerce open source. Le piattaforme di eCommerce open source consentono agli utenti di installare, gestire e configurare il software necessario sui propri server. È possibile modificare il codice del programma. Tuttavia, richiede un certo livello di conoscenza tecnica ed esperienza nello sviluppo. Consente un’enorme varietà di componenti aggiuntivi e plug-in per espandere la funzionalità e il software stesso è gratuito.
  • 4. Componente aggiuntivo o plug-in. Questo tipo funziona come un’alternativa perfetta per coloro che già possiedono una piattaforma di blog o un sito Web basato su WordPress che consente i plug-in. Componenti aggiuntivi e plug-in praticamente trasformano il tuo sito in un negozio online in pochi clic. Esiste un’ampia selezione di plug-in, inclusi sia i plug-in che devi acquistare sia quelli totalmente gratuiti.

Suggerimenti per selezionare il carrello giusto

La selezione di un carrello determina il modo in cui andranno le vendite. Scegli quello più adatto a te e alle tue esigenze e vedrai presto quanto velocemente raggiungerai il successo.

Tuttavia, se scegli quello che non soddisfa i tuoi requisiti, dovrai affrontare le difficoltà e dover dedicare più tempo per correggere i tuoi errori.

I 25 suggerimenti descritti di seguito ti aiuteranno a evitare errori e a scegliere il carrello che sarà il migliore per te.

  • 1

    Tipo di software eCommerce – Prima di iniziare a cercare il software eCommerce, decidi quale tipo desideri. Ad esempio, se sei un utente WordPress esistente, un plug-in e-commerce WordPress (ad esempio WooCommerce) è un’ottima opzione.

  • 2

    Compatibilità: verifica la compatibilità. Il carrello deve funzionare correttamente con l’hardware disponibile, il sistema operativo e il software del server Web.

  • 3

    Importazione di dati: cerca la possibilità di importare i dati. Ciò è particolarmente importante se si possiede un grande database di prodotti. In tal caso, avrai sicuramente bisogno di un modo semplice per trasferire tutti quei dati.

  • 4

    Scalabilità: considera il potenziale di crescita. Se hai intenzione di far crescere la tua attività, assicurati di scegliere un software che ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi. Ad esempio, almeno uno dei piani tariffari consente prodotti illimitati.

  • 5

    Funzionalità prioritarie: decidi quali funzionalità principali deve avere il tuo carrello. Ciò contribuirà a semplificare la ricerca.

  • 6

    Calcolo dell’imposta sulle vendite e dei costi di spedizione – La possibilità di eseguire tutti i calcoli necessari migliora notevolmente l’esperienza dell’utente. Quindi è meglio avere questa funzione invece di inviare per e-mail i costi di spedizione ai clienti internazionali.

  • 7

    Diversi metodi di pagamento: il carrello deve supportare diversi metodi di pagamento. Devi offrire ai tuoi clienti la libertà di scelta e includere quanti più metodi di pagamento disponibili possibile.

  • 8

    Clienti internazionali: se desideri vendere a clienti in tutto il mondo, cerca un software che supporti lingue diverse, accetti qualsiasi valuta e fornisca opzioni di spedizione e fiscali internazionali.

  • 9

    Sicurezza: scegli un carrello sicuro conforme allo standard PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standards) e con certificati SSL (Secure Sockets Layer) disponibili.

  • 10

    Personalizzazione: se il tuo software di eCommerce ha una serie di modelli e strumenti predefiniti per personalizzarli, sarà molto più semplice creare il tuo negozio.

  • 11

    Variazioni di prezzo: devi essere in grado di attirare i clienti offrendo loro promozioni speciali e sconti per acquisti specifici. Quindi anche la possibilità di modificare rapidamente il prezzo dei prodotti è un vantaggio.

  • 12

    Avvisi sui prodotti e recupero del carrello abbandonato: cerca la possibilità di utilizzare avvisi, ad esempio avvisare i clienti quando un prodotto esaurito è ora disponibile o avvisarli quando hanno abbandonato il carrello e incoraggiarli a completarlo, come questo può aiutarti ad aumentare le tue vendite.

  • 13

    Analisi e rapporti – Per poter migliorare le tue prestazioni e massimizzare la quantità di vendite, è importante avere accesso ai dati statistici. Assicurati che il tuo software sia in grado di generare report dettagliati sull’attività del cliente nel tuo negozio online.

  • 14

    Carrello virtuale – Un’altra cosa che migliorerà l’esperienza dell’utente per il tuo negozio è un carrello virtuale. Offre ai tuoi clienti la possibilità di continuare a fare acquisti nel tuo negozio e di effettuare l’ordine alla fine dopo aver trovato tutto ciò di cui hanno bisogno.

  • 15

    Ottimizzazione per dispositivi mobili: assicurati che sia ottimizzato per i dispositivi mobili in modo da non perdere i clienti che sono utenti mobili.

  • 16

    Tempo di caricamento rapido: controlla il tempo di caricamento per assicurarti che si carichi abbastanza velocemente. Secondo Kissmetrics, “il 47% dei consumatori prevede il caricamento di una pagina Web in 2 secondi o meno”, quindi potresti perdere clienti se è troppo lento.

  • 17

    Facilità d’uso: un software facile da usare e che non presenta una curva di apprendimento ripida è particolarmente importante se non si dispone di conoscenze di programmazione.

  • 18

    Livello di supporto – Scopri quanto supporto offre il software, poiché devi sapere che puoi trovare aiuto se ne hai bisogno, soprattutto se non hai familiarità con il software di e-commerce.

  • 19

    Risorse: cerca un software che offre una vasta gamma di risorse utili che puoi utilizzare per risolvere i problemi da solo.

  • 20

    Strumenti: cerca strumenti integrati per aiutarti a far crescere la tua attività (ad es. Strumenti di analisi, strumenti SEO, strumenti di marketing, ecc.).

  • 21

    Configurazione: decidi quanto tempo sei disposto a dedicare alla configurazione. Se si desidera un’installazione rapida, semplice e senza stress, evitare software con configurazioni complesse e dispendiose in termini di tempo.

  • 22

    App per dispositivi mobili: se desideri gestire facilmente il tuo negozio online ovunque e in qualsiasi momento, cerca il software che include un’app per dispositivi mobili in modo da poterlo gestire ovunque.

  • 23

    Budget: prima di iniziare a cercare il software di eCommerce, assicurati di decidere quanti soldi sei disposto a spendere ogni mese. Ad esempio, se hai una piccola impresa, il software di e-commerce aziendale potrebbe non essere il migliore per te.

  • 24

    Versione di prova gratuita: se è disponibile una versione di prova gratuita, una versione gratuita o una demo, provala prima di prendere una decisione. Questo può darti un’idea migliore se il software è giusto per te.

  • 25

    Feedback di utenti ed esperti: leggi le recensioni del software prima di prendere una decisione. Scopri cosa dicono gli utenti e gli esperti, in particolare su eventuali problemi riscontrati perché potresti riscontrare gli stessi problemi.

I migliori carrelli ospitati

Shopify

Fondata nel 2004, Shopify ora alimenta oltre 300.000 negozi online. Gli utenti hanno costantemente classificato Shopify come uno dei migliori carrelli della spesa ospitati.

Sito Web Shopify

Caratteristiche principali.

  • Include una serie di funzionalità di e-commerce per aiutare a creare un negozio professionale.
  • Include strumenti per commercianti, report e strumenti di analisi.
  • Si integra con Google Analytics e fornisce report sui prodotti.
  • Si integra con oltre 70 gateway di pagamento: puoi accettare carte di credito, pagamenti PayPal e l’automazione delle vendite.
  • Ti permette di creare coupon, codici sconto e buoni regalo personalizzati.
  • Ti consente di inviare email per ricordare alle persone se hanno abbandonato il carrello.
  • Si integra con i social network.
  • Include un carrello del commercio mobile integrato.
  • Include un ampio mercato di app.
  • È conforme PCI DSS e ha un certificato SSL disponibile.

Design.

Shopify offre una serie significativa di oltre 1.000 temi puliti e funzionali, ottimizzati per i dispositivi mobili e personalizzabili, inclusi temi creati da designer di fama mondiale come Happy Cog, Pixel Union e Clearleft. Ti consente di scegliere tra temi gratuiti e a pagamento in grado di soddisfare la maggior parte dei requisiti degli utenti.

Se trovi un tema che ti piace ma non è esattamente quello che vuoi, puoi assumere un esperto di design di Shopify per modificarlo per te o persino creare un design personalizzato completamente nuovo solo per te.

Prezzi.

Prova prima la versione di prova gratuita di 14 giorni di Shopify, per avere un’idea migliore se è quella giusta per te.

I piani tariffari di Shopify vanno da $ 29 al mese per il piano Basic e fino a $ 299 al mese per il piano Premium. Il piano standard costa $ 79 al mese. Gli abbonamenti di 1 anno e 2 anni ti faranno risparmiare rispettivamente il 10% e il 20%.

Il piano di base è più adatto per le nuove imprese che stanno appena iniziando, ma il piano standard o il piano Premium potrebbe essere un’opzione migliore se si intende espandere ulteriormente la propria attività.

C’è anche il piano Shopify Lite, che ti consente di vendere i tuoi prodotti su Facebook a soli $ 9 al mese. E c’è Shopify Plus, che è una piattaforma di eCommerce SaaS per commercianti ad alto volume. È un’ottima opzione per le grandi aziende alla ricerca di soluzioni di livello aziendale.

Puoi anche acquistare funzionalità extra, come il pacchetto di vendita al dettaglio, che può aggiornare il tuo POS (punto vendita) Shopify per $ 40 al mese.

Professionisti & Contro.

Professionisti:

  • Interfaccia intuitiva e facile da usare.
  • Larghezza di banda, archiviazione dei file e prodotti illimitati.
  • Una vasta gamma di modelli gratuiti.
  • Strumenti di marketing integrati.
  • Semplice integrazione di PayPal.
  • Supporta app di terze parti per estendere le funzionalità.
  • Si integra con WordPress, Wix e Squarespace.
  • Eccellente supporto clienti 24/7.
  • Tutti i piani includono un certificato SSL gratuito.

Contro:

  • Mancanza di libertà di personalizzazione.
  • Non supporta più lingue.
  • Il sistema di pagamento nativo è limitato a funzionare solo con determinati paesi.
  • Commissioni di transazione per gateway di pagamento di terze parti.
  • Possono essere problemi con la corretta visualizzazione delle immagini. A volte, per evitare questo, è meglio ritagliarli in anticipo.

Assistenza clienti.

Shopify ha un team di supporto disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Puoi chiamarli, scrivere un’e-mail o parlare con loro in una chat dal vivo. Se hai bisogno di aiuto con un’area specifica, hai accesso a una varietà di esperti Shopify, inclusi esperti di installazione, esperti di design, esperti di sviluppatori web, esperti di marketing ed esperti di fotografia.

Shopify ha una libreria di risorse per coloro che vogliono risolvere i problemi da soli. Include una raccolta di guide per l’utente e tutorial, podcast, un’enciclopedia aziendale, una base di domande frequenti e un forum di discussione, nonché una selezione di video, case study, e-book e webinar presso la loro “Università dell’e-commerce”.

Puoi anche trovare Meetup ed eventi Shopify a cui partecipare attraverso la loro “E-commerce University”.

BigCommerce

Fondato nel 2009, BigCommerce ora alimenta circa 100.000 negozi online e ha un uptime medio del 99,99%. I suoi commercianti crescono del 28% annuo, quasi il doppio della media del settore, e BigCommerce Enterprise supera il milione di dollari di vendite all’anno.

Sito web BigCommerce

Gli utenti hanno costantemente classificato BigCommerce come uno dei principali carrelli della spesa ospitati. Tra gli altri premi, ha vinto il Gold Stevie Award 2014 per la compagnia dell’anno.

Caratteristiche principali.

  • Ti consente di vendere beni digitali e fisici, dividerli in categorie e utilizzare le tue tariffe di spedizione.
  • Si integra con PayPal e numerosi gateway di pagamento.
  • Fornisce opzioni di ottimizzazione per i motori di ricerca e funzionalità complete di gestione dei contenuti.
  • Può inviare automaticamente email per ricordare alle persone se hanno abbandonato il carrello.
  • Ti consente di creare account che autorizzano il tuo personale a completare attività specifiche (ad esempio, solo il tuo team di vendita può modificare i prezzi dei prodotti, ecc.).
  • Consente agli utenti di modificare CSS e HTML.
  • Include un ampio mercato di app.
  • Fornisce la possibilità di creare buoni regalo e coupon per impostazione predefinita.
  • È conforme PCI DSS e dispone di un SSL dedicato disponibile.

Design.

BigCommerce offre una selezione di 7 modelli di temi gratuiti e quasi 80 a pagamento. I prezzi per i modelli a pagamento vanno da $ 145 a $ 235. La maggior parte di loro, tuttavia, va da $ 170 a $ 195.

Puoi scegliere tra una varietà di temi per diversi settori, con categorie che ti aiutano a trovare il migliore. E, come accennato in precedenza, BigCommerce ti consente di modificare i codici HTML e CSS per rendere unico il tuo negozio.

BigCommerce è anche ottimizzato per i dispositivi mobili, in quanto include un negozio di telefonia mobile integrato e temi reattivi che si adatteranno automaticamente per adattarsi a qualsiasi dimensione dello schermo: desktop, laptop, tablet e cellulari.

Prezzi.

BigCommerce offre quattro piani tariffari con un diverso set di funzionalità. Ogni piano tariffario ha anche un limite di vendite annuale. Se superi questo limite, BigCommerce ti richiederà di passare a un altro piano tariffario. Gli abbonamenti di 1 anno ti faranno risparmiare il 10%.

  • Standard BigCommerce. $ 29,95 al mese con limite di vendita annuale di $ 50.000.
  • BigCommerce Plus. $ 79,95 al mese con un limite di vendite annuale di $ 125.000. Questo piano e il piano Standard sono entrambi progettati per aziende nuove e in rapida crescita.
  • BigCommerce Pro. $ 199,95 al mese con limite di vendita annuale di $ 1.000.000. Questo piano è progettato per le imprese ad alto volume.
  • BigCommerce Enterprise. Questo piano è su misura per la tua attività. Il prezzo varia e dipende dalle esigenze della tua azienda. È progettato per negozi online affermati con vendite elevate ed esigenze avanzate.

Se non sei sicuro di quale piano scegliere, prova prima la prova gratuita di 15 giorni per provarlo e scoprire se ha tutto il necessario.

Professionisti & Contro.

Professionisti:

  • Uno dei più facili da usare, con un costruttore di negozi che qualcuno senza competenze di sviluppo web può gestire facilmente.
  • Tutti i piani includono prodotti illimitati, archiviazione di file, larghezza di banda e account del personale.
  • Email automatizzate e funzionalità di marketing.
  • Analisi e reportistica progettati specificamente per l’eCommerce.
  • Un blog integrato.
  • Nessuna commissione di transazione.
  • Riduzione delle commissioni sulle transazioni PayPal.
  • Eccellente supporto clienti 24/7.

Contro:

  • Limitazione annuale delle vendite con l’aggiornamento necessario a un piano tariffario più costoso.
  • Mancanza di app mobili che ti consentono di gestire il tuo negozio in movimento.
  • Meno modelli gratuiti rispetto ai concorrenti e prezzi leggermente più alti.
  • Una personalizzazione piuttosto difficile. Anche se puoi modificare i suoi codici, devi avere un certo livello di competenza. E non ci sono tanti componenti aggiuntivi tra cui scegliere.

Assistenza clienti.

BigCommerce ha avuto un paio di problemi legati al servizio clienti, ma sembra che ora non ci siano più. Fornisce supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 via telefono, e-mail e chat dal vivo.

Oltre a ciò, ha un portale di supporto che include articoli e guide per la risoluzione dei problemi, guide, video della loro “BigCommerce University”, un forum della comunità e un mercato dei partner in cui puoi trovare aiuto da esperti se ne hai bisogno (es. Designer , sviluppatori web, consulenti e-commerce, agenzie di servizi di marketing, ecc.).

Volusion

Volusion è stata fondata nel 1999 e ora ha oltre $ 21 miliardi nelle vendite dei commercianti e oltre 40.000 negozi online utilizzano il software Volusion. Gli utenti hanno costantemente classificato Volution come uno dei migliori carrelli della spesa ospitati e ha vinto lo Stevie Award 2011 per il team di assistenza clienti in prima linea dell’anno.

Sito Web di Volusion

Caratteristiche principali.

  • Ti consente di elencare un numero illimitato di prodotti con il piano Premium.
  • Puoi creare indirizzi email aziendali con il tuo nome di dominio.
  • Funziona con diverse valute e ha una funzione di calcolo delle imposte integrata.
  • Supporta una serie di dispositivi mobili da cui gestire il tuo negozio, inclusi smartphone, tablet e smartwatch.
  • Fornisce una serie di strumenti SEO, marketing e RMA (Returned Merchandise Authorization).
  • Ti consente di inviare email per ricordare alle persone se hanno abbandonato il carrello.
  • Ti consente di creare codici promozionali e buoni regalo.
  • Si integra con eBay, Amazon e Facebook.
  • Include Merchant Marketplace, un vasto mercato di app.
  • È conforme PCI DSS e dispone di certificati SSL disponibili.

Design.

Volution ha una vasta selezione di modelli di design, suddivisi in queste categorie: casa e giardino, sport e attività all’aperto, abbigliamento e accessori, cibo, hobby, salute e bellezza, auto e industria ed elettronica.

Offre più di 80 modelli gratuiti, oltre 20 dei quali sono mobili. Ci sono circa 277 modelli a pagamento con prezzi che vanno da $ 50 a quasi $ 900. C’è anche un editor di modelli integrato, dove puoi personalizzare CSS e HTML. Sebbene abbia anche un editor grafico, manca di funzionalità.

Se si desidera un design personalizzato, è possibile acquistare uno dei pacchetti di web design personalizzati. Il pacchetto Starter costa $ 4000; il pacchetto crescita costa $ 5300 e il pacchetto avanzato costa $ 6500. Includono tutti un design reattivo della homepage, un design modello reattivo, un design a tema dell’interfaccia utente, un layout di categoria reattivo e SEO tecnico.

Prezzi.

Volusion ha una prova gratuita di 14 giorni per offrire ai propri clienti l’opportunità di testare la piattaforma. I consulenti di e-commerce sono anche disponibili per parlare con aiuto per decidere quale piano è quello giusto per te.

Fornisce quattro piani tariffari con pagamenti mensili e offre uno sconto del 10% se si sceglie di acquistare un abbonamento di 1 anno. Se acquisti più negozi con Volusion, ricevi anche uno sconto del 10% su ogni negozio aggiuntivo.

  • Il mini piano costa $ 15 al mese. Questo piano include 100 prodotti, 1 GB di larghezza di banda e supporto online.
  • Inoltre il piano costa $ 35 al mese. Questo piano include 1.000 prodotti, 3 GB di larghezza di banda e supporto online e telefonico.
  • Il piano Pro costa $ 75 al mese. Questo piano include 10.000 prodotti, 10 GB di larghezza di banda e supporto prioritario.
  • Il piano Premium costa $ 135 al mese. Questo piano include prodotti illimitati, 35 GB di larghezza di banda, supporto prioritario e un account manager dedicato.

I piani Pro e Premium includono le funzionalità “Piano di fidelizzazione della clientela” e “Deal of the Day” che ti consentono di offrire sconti ai tuoi clienti e promuovere la fedeltà alla marca.

Professionisti & Contro.

Professionisti:

  • Tutti i piani tariffari comprendono spazio di archiviazione illimitato, nonché modelli reattivi, commercio mobile, un negozio Facebook, aliquote fiscali automatiche.
  • Un’app mobile Volusion gratuita che ti consente di gestire facilmente il tuo negozio in viaggio.
  • Installazione semplice e veloce.
  • Garanzia di disponibilità del 99,99%.
  • Nessuna commissione di transazione, indipendentemente dal piano tariffario.
  • Backup giornalieri automatici e aggiornamenti automatici della piattaforma.
  • Offre una serie di funzionalità di e-commerce, strumenti di marketing e SEO.
  • Ha un supporto tecnico reattivo.
  • Si integra con fornitori di servizi di spedizione di terze parti.

Contro:

  • Tutti i piani tariffari hanno una larghezza di banda limitata con tariffe medie di $ 7 per GB.
  • Non ha una piattaforma di blog integrata.
  • Non supporta più lingue e suggerisce di tradurre manualmente le pagine.
  • Non supporta la personalizzazione dell’email. È tecnicamente possibile, ma solo attraverso la modifica di un codice.

Assistenza clienti.

Tutti i piani tariffari a partire dal piano Plus offrono supporto personale 24/7. Puoi accedervi via telefono, live chat o e-mail e puoi anche contattare Volution su Twitter e Facebook. I piani Pro e Premium hanno anche un supporto prioritario con tempi di risposta più rapidi.

Hai accesso a numerose risorse, tra cui una knowledge base, il blog di eCommerce Insights di Volution, testimonianze dei clienti, tutorial video, domande frequenti, guide, webinar e wiki di sviluppo.

Puoi anche trovare assistenza dagli esperti certificati Volution in una varietà di settori, come la progettazione grafica, il web design, i servizi di marketing, l’installazione e la gestione del negozio, il caricamento del prodotto e la migrazione del negozio.

Il miglior software di e-commerce open source self-hosted

Magento

Lanciata nel 2007, Magento è la migliore piattaforma di eCommerce open source con oltre 50 miliardi di dollari di volume lordo di merci negoziate sulla piattaforma ogni anno. Alimenta oltre 250.000 negozi online. Gli utenti hanno costantemente classificato Magento come il miglior software di eCommerce open source self-hosted.

Sito web Magento

Caratteristiche principali.

  • Una vasta gamma di temi è disponibile presso Magento e fornitori terzi per personalizzare il tuo negozio.
  • Ha una funzionalità di carrello virtuale con pagamento e spedizione.
  • Funziona con PayPal, Simple Pay, Amazon Payments, Google Checkout e altri gateway di pagamento.
  • Tiene traccia delle informazioni per gli ordini correnti e fornisce una cronologia degli acquisti, consentendo ai clienti di salvare i prodotti in una lista dei desideri.
  • Ha un rilevamento del browser e personalizza automaticamente la pagina per un determinato dispositivo.
  • Ha una serie di strumenti di gestione del prodotto, marketing e SEO. Può anche fornire analisi e report.

Design.

Ci sono molti posti in cui puoi trovare modelli di design pre-realizzati per il tuo negozio online Magento. Quelli sono i negozi di fornitori terzi.

C’è molto da scegliere, tra cui una grande varietà di modelli gratuiti. I prezzi per i modelli a pagamento variano da negozio a negozio. Naturalmente, puoi anche creare il tuo design da zero.

Prezzi.

L’edizione Community del software Magento è disponibile gratuitamente.

Tuttavia, esiste anche un’edizione Enterprise del software. È dotato di architettura aperta, personalizzazione completa, implementazione del server e accesso a sviluppatori e partner certificati, che possono aiutare con l’installazione del negozio. Puoi ottenere tutto questo per $ 17.900 all’anno con il pacchetto base.

C’è anche l’Enterprise Cloud Edition, che è una piattaforma come servizio, così come la Commerce Order Management Suite, che ti consente di gestire le tue operazioni omnicanale.

Professionisti & Contro.

Professionisti:

  • Uno dei vantaggi più evidenti è la disponibilità gratuita della Community Edition del software con un set completo di funzioni e caratteristiche.
  • È completamente scalabile e può soddisfare tutti, dai proprietari di attività medie ai grandi fornitori.
  • È flessibile e ti consente di creare negozi con design e funzionalità completamente unici.
  • Può integrare automaticamente una versione mobile per il tuo negozio.
  • Fornisce una serie di strumenti SEO.

Contro:

  • Mentre il software stesso è gratuito, ci sono ancora modelli di progettazione a pagamento, componenti aggiuntivi, ecc. Per gestire la risoluzione dei problemi, dovrai anche pagare esperti per il loro aiuto.
  • A volte i negozi basati su Magento soffrono di tempi di caricamento lenti.
  • Per ottenere il massimo da questo software, è preferibile esperienza di programmazione.
  • Per funzionare correttamente, un negozio basato su Magento richiede un server dedicato, il che significa spese extra.
  • Ha un tempo di risposta lento per il supporto.

Assistenza clienti.

Coloro che utilizzano la Community Edition del software non ottengono lo stesso supporto dei proprietari della Enterprise Edition, come il supporto 24/7, l’accesso a un team di account manager e consulenti e funzionalità di supporto di sicurezza extra.

In altre parole, sei da solo e devi collaborare con sviluppatori esperti nel caso in cui dovrai risolvere problemi con il tuo negozio.

Tuttavia, il forum è ancora disponibile e qui puoi discutere e trovare soluzioni ai tuoi problemi.

Ci sono anche documentazioni e informazioni generali disponibili sul Web per aiutarti ad affrontare le difficoltà.

Puoi anche accedere alla Biblioteca di risorse Magento, che include video utili, webinar e pubblicazioni su queste aree: gestione degli ordini, marketing e merce, espansione internazionale, esperienza del cliente, prestazioni e scalabilità, innovazione al dettaglio, flessibilità aziendale, architettura e tecnologia mobile , nonché sicurezza, pagamenti e frodi.

Plugin e-commerce WordPress più popolari

WooCommerce

WooCommerce è stato lanciato nel 2011 ed è ora il plug-in e-commerce WordPress più popolare con 17.098.047 download in tutto il mondo. Gli utenti hanno costantemente classificato WooCommerce come il plugin di e-commerce WordPress più popolare e attualmente alimenta oltre il 37% di tutti i negozi online.

Sito Web WooCommerce

Caratteristiche principali.

  • È completamente ottimizzato per dispositivi mobili, sia per commercianti che per acquirenti.
  • Ti permette di vendere prodotti fisici insieme a quelli digitali.
  • È dotato di geolocalizzazione per facilitare i calcoli delle spedizioni e delle tasse.
  • Ha una gestione delle scorte per aiutarti a tenere traccia del livello delle scorte e gestire gli ordini.
  • Offre la possibilità di abilitare le recensioni dei clienti.
  • Offre funzionalità di analisi e strumenti SEO.
  • Ha oltre 300 estensioni gratuite e a pagamento.
  • Ti consente di spostare i tuoi dati esistenti da un’altra piattaforma di eCommerce su WooCommerce.

Design.

In generale, WooCommerce non ha design predefiniti.

Tuttavia, funziona alla grande con tutti i temi WordPress disponibili. Esistono anche temi personalizzati sviluppati appositamente per il plugin. Alcuni di essi sono gratuiti e altri variano nel prezzo da $ 39 a $ 139. Hanno una personalizzazione completa e supportano l’intero set di funzionalità del plugin.

Ad esempio, puoi scaricare gratuitamente la piattaforma Storefront, che ti dà accesso ai temi di WordPress che offrono una perfetta integrazione con WooCommerce.

Ci sono anche editor visivi e la possibilità di modificare CSS e HTML se si desidera personalizzare il design.

Prezzi.

Il plug-in WooCommerce può essere scaricato gratuitamente. Non ha commissioni di transazione e l’archiviazione e la larghezza di banda dipendono dall’hosting del tuo sito.

Le spese possono includere la manutenzione di un sito WordPress, temi personalizzati, componenti aggiuntivi aggiuntivi per il sito per espandere funzionalità, gateway di pagamento aggiuntivi, ecc. Tieni presente che, sebbene WooCommerce sia gratuito da scaricare, molto probabilmente dovrai spendere più per avere tutte le funzionalità che desideri in modo da poter costruire e far crescere il tuo negozio online.

Professionisti & Contro.

Professionisti:

  • Il plugin stesso è gratuito.
  • Completa scalabilità.
  • Mobile-friendly.
  • Checkout on-page e possibilità di creare codici coupon come funzionalità predefinite.
  • Ampia gamma di estensioni e componenti aggiuntivi tra cui scegliere.
  • Una varietà di temi sia per il sito che per il plugin.
  • L’app WooCommerce per iOS gratuita, che ti consente di rimanere aggiornato con il tuo negozio sul tuo iPhone.
  • Perfetta integrazione con WordPress, che lo rende un’ottima opzione per gli utenti WordPress esistenti.

Contro:

  • Manca alcune delle funzioni vitali. Le estensioni sono disponibili, ma dovrai pagarle, il che significa spese extra.
  • Funziona solo con WordPress.
  • Non funziona così bene con alcuni temi personalizzati o anche con temi WordPress predefiniti.
  • Difficile da aggiornare se si utilizza un tema non Woo.
  • Assistenza clienti limitata.

Assistenza clienti.

Il supporto personale è piuttosto limitato. Tuttavia, puoi inviare un ticket di aiuto e attendere che un rappresentante WooCommerce ti contatta.

C’è una sezione FAQ, knowledge base, community di WordPress e WooCommerce, tutorial, tutorial, altre documentazioni e molti video. Tutte queste alternative possono aiutarti a risolvere i tuoi problemi da solo.

Se stai cercando un aiuto esperto, puoi trovare un WooExpert verificato specializzato nella specifica area di cui hai bisogno di aiuto.

Conclusione: quale carrello è meglio per te?

Così il gioco è fatto.

Per scegliere il carrello più adatto a te, devi sapere esattamente cosa vuoi ottenere con un software specifico. E se è in grado o meno di soddisfare le tue aspettative.

Confronta le opzioni disponibili, controlla tutti i pro e i contro di ogni soluzione e prendi la tua decisione in base alle informazioni che hai raccolto. Quei tipi di decisioni informate tendono ad essere quelli che ti porteranno al successo e raggiungeranno gli obiettivi che hai fissato.

Per alcuni suggerimenti finali per facilitare la ricerca del software giusto, ecco le domande principali che dovresti porti:

  • Qual è il tuo badget?
  • Quali sono i tuoi obiettivi di business e quali sono le funzionalità del software di e-commerce di cui hai bisogno per aiutarti a raggiungere tali obiettivi? In altre parole, quali caratteristiche hanno la priorità sulle altre?
  • Che tipo di software di e-commerce vuoi? Software di eCommerce self-hosted, SaaS o open source? O un componente aggiuntivo o un plug-in è più adatto a te?
  • Quanto è scalabile il software? Se hai una piccola impresa, ti aiuterà a far crescere la tua attività? Se hai una grande azienda con vendite elevate, il software offre soluzioni di livello enterprise con funzionalità avanzate?
  • Quanto tempo sei disposto a dedicare all’apprendimento del software, alla configurazione del tuo negozio online e alla sua gestione? E quanto tempo e denaro sei disposto a spendere per allenare la tua squadra se devono essere addestrati?
  • Quanta conoscenza del codice avete tu e i vostri dipendenti? Devi cercare un software facile da usare che non richiede alcuna conoscenza di codifica?
  • Sei a conoscenza di pro e contro?
  • Cosa dicono utenti ed esperti del software? Quali sono i principali problemi che hanno incontrato e interferiranno con la crescita della tua azienda?
  • Di quanto supporto hai bisogno? Ad esempio, è disponibile il supporto 24/7? Sono disponibili chat dal vivo, e-mail e supporto telefonico? E ci sono risorse che puoi usare per risolvere tu stesso i problemi?
  • Hai provato la versione di prova gratuita, la versione gratuita o la demo? In altre parole, hai fatto tutte le tue ricerche e le hai testate prima? È meglio prendere il tempo adesso per prendere la decisione giusta, piuttosto che precipitarci solo per scoprire in seguito che non soddisfa tutti i tuoi requisiti e che devi perdere più tempo a passare a una diversa.
  • Hai provato più di una prova gratuita? È importante prendere in considerazione tutte le opzioni, quindi prova alcune delle migliori scelte per scoprire quale funziona meglio per te.

Condividi le tue opinioni su questo articolo. Quale carrello hai trovato più utile e corrispondente alle tue esigenze? Perché? sentiti libero di lasciare i tuoi commenti.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me