Come trasformare il tuo blog in un emporio e-commerce

Se sei un blogger, è probabile che tu abbia già lavorato molto duramente per costruire il tuo pubblico.


Se pubblichi post regolarmente e i tuoi contenuti sono utili, divertenti, informativi o approfonditi, è probabile che tu abbia già un seguito, che è la posizione perfetta per trovarti quando lanci in un’impresa di e-commerce.

Che tu voglia vendere prodotti e servizi digitali o fisici, ecco come convertire i tuoi lettori in futuri clienti.

Trasforma il tuo blog in una piattaforma di eCommerce per vendere prodotti.

Poiché conosci il tuo mercato di riferimento, sei già un passo avanti. Puoi indagare su come sono le persone che leggono il tuo blog e il tipo di prodotti e servizi che puoi offrire che li attirerebbero.

Sii fedele al tuo pubblico

Sii fedele al tuo seguito e servili con prodotti e servizi di cui hanno davvero bisogno.

La prima e più ovvia opzione per monetizzare il tuo blog è vendere prodotti correlati alla tua nicchia, che si tratti di decorazioni per la casa, cucina, tecnologia, animali domestici o altro.

Inizia pensando al tipo di negozio che desideri gestire e ai prodotti o servizi che vuoi vendere, in quanto ciò informerà quale soluzione di e-commerce è l’opzione migliore per te e come alla fine vuoi gestire il tuo negozio.

Brainstorming intorno alla tua nicchia e porre domande al pubblico su quali tipi di prodotti vorrebbero vedere e perché. Vendere online è incredibilmente guidato dal mercato: affidati alla tua conoscenza del tuo pubblico per avere successo.

Sperimenta e vedi cosa funziona

La parte divertente è che puoi vendere quasi tutto, supponendo che sia legale e pertinente per i lettori del tuo blog. (Ad esempio, sembrerebbe un po ‘strano se un blog di recensioni di libri iniziasse a diffondersi riguardo alle sue vendite di gioielli o caffè).

Usa la tua immaginazione e cerca di essere creativo con il tuo nuovo prodotto o offerta di servizi: non concentrarti solo sugli oggetti “ovvi” che le persone possono ottenere da grandi siti commerciali.

  • Scegli un prodotto o un servizio che rappresenti accuratamente te e la tua specialità, qualcosa che tu e il tuo pubblico siete appassionati. Scegli una conoscenza approfondita e una specializzazione su campi di vendita superficiali.
  • Quando si tratta di approvvigionamento di prodotti, è possibile che tu li acquisti da un grossista o potresti voler creare i tuoi prodotti, se è il tuo genere. Non lasciare che la mancanza di fondi o spazio ti fermi – puoi avviare un’attività di drop shipping con un budget ridotto in pochi giorni.
  • Vale la pena guardare quali altri blogger simili vendono online per aiutarti a generare idee.
  • E non aver paura di sperimentare: prova alcune cose e vedi cosa è popolare e cosa non aiuta a perfezionare la tua offerta di prodotti.

Trova la soluzione giusta

Scegliere la giusta soluzione di e-commerce è importante. Dovresti considerare come vuoi prendere ordini e ricevere pagamenti in modo facile sia per te che per i tuoi clienti.

Potresti optare per una piattaforma di eCommerce a servizio completo completamente sviluppata con l’assistenza clienti, oppure puoi semplicemente aggiungere un’estensione di eCommerce al tuo sito esistente, permettendoti di posizionare strategicamente le funzionalità di e-store in tutto il tuo blog senza cambiarne l’aspetto. Ecco quali American Webmaster Association considerano le migliori piattaforme software di e-commerce.

Mentre decidi, pensa all’esperienza utente di ciascuna piattaforma e se rendono il processo di acquisto il più semplice possibile per i tuoi clienti. Una buona esperienza utente aumenterà il tasso di conversione e la fedeltà dei clienti.

Dimostra di essere degno di fiducia

Devi prendere il tuo i clienti si fidano di te – investire tempo e denaro in contenuti, design ed esperienza utente di qualità per far tornare le persone.

  • Se vuoi che il tuo e-store appaia più affidabile, prendi in considerazione l’adesione a Google Trusted Stores programma. I negozi che forniscono costantemente un alto livello di servizio clienti vengono premiati con un badge che farà sapere agli acquirenti che sei un punto vendita online verificato e affidabile e che offriranno loro $ 1000 di protezione a vita.
  • Mostra segnali di fiducia in tutto il tuo negozio, in particolare vicino alle pagine di pagamento per contribuire a costruire fiducia e credibilità.
  • Hanno termini dettagliati & condizioni e informazioni sulla consegna e sulla restituzione sul tuo sito e facilita sempre il contatto con te.

Effettua pagamenti facili

Offrire più opzioni di pagamento è un buon modo per infondere fiducia nei tuoi clienti quando arrivano alla cassa.

Configurare il tuo negozio con il Gateway di pagamento PayPal è un must, poiché si tratta di uno dei metodi di pagamento online sicuri più diffusi. Può anche fornire utili funzionalità di acquisto per il tuo sito, come pulsanti “acquista ora” e opzioni di pagamento semplificate.

Accanto a questo, consenti ai tuoi clienti di effettuare pagamenti con carta sicuri non PayPal e assicurati di disporre delle funzionalità necessarie per effettuare facilmente acquisti, indipendentemente dal dispositivo che stanno utilizzando.

Ottieni le cose tecniche giuste

La gestione di un negozio di e-commerce è diversa dalla gestione di un blog: potrebbe essere necessario fornire al tuo sito un aggiornamento tecnico globale.

  • Guarda il tuo attuale provider di hosting. Stai pianificando di installare un plug-in WooCommerce sul tuo blog WordPress? Potrebbe essere necessario investire in una soluzione di hosting WordPress più potente come WP Engine per impedire il rallentamento del sito (recensione di WPEngine qui).
  • Scansiona gli URL del tuo sito con uno strumento SEO simile Urlando Rana per eliminare eventuali problemi di indicizzazione.
  • Grande negozio con prodotti in arrivo e in esaurimento? Reindirizza sempre le pagine dei singoli prodotti alle pagine delle categorie pertinenti per evitare di perdere vendite a causa delle fastidiose 404 pagine.

Hai mai provato a convertire il tuo blog in un negozio di e-commerce? Quali lezioni hai imparato lungo la strada? Fateci sapere nei commenti.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map