7 consigli per migliorare la tua strategia di e-commerce

Internet sta cambiando il modo in cui le persone acquistano cose nuove. I giorni dei negozi di mattoni e malta sembrano essere quasi un ricordo del passato. Al giorno d’oggi le persone possono acquistare ufficialmente qualsiasi cosa online, dalla spesa ai trattamenti medici. Con così tante aziende che spuntano su Internet, è più difficile che mai iniziare con il tuo sito web di e-commerce.


Sia che tu stia trasformando il tuo blog in un sito Web di e-commerce o che stai iniziando da zero, devi essere visto. C’è molto rumore su Internet. L’utente medio di Internet vede così tante aggiunte semplicemente scorrendo Facebook. Come ti fai notare con così tanta concorrenza? Questi 7 suggerimenti per migliorare la tua strategia di e-commerce spiegheranno come far vedere il tuo sito Web al pubblico giusto.

Opzioni di miglioramento della strategia e-commerce

1. Conosci il tuo pubblico

Se non sai con chi stai parlando, come fai a sapere se qualcuno sta ascoltando? La prima chiave per migliorare la tua strategia di e-commerce significa conoscere il tuo pubblico. Non è sufficiente avere un’idea approssimativa dell’età e degli interessi del pubblico. Se vuoi una vera comprensione del tuo pubblico, devi conoscerli a livello intimo.

Scava più a fondo quando pensi al tuo pubblico ideale. Immagina il tuo cliente ideale come persona singola anziché come gruppo. Chi è lui o lei? Dove fa la spesa? Quali sono le sue abitudini? Analizza diversi aspetti della vita, del background e delle abitudini di acquisto del tuo cliente ideale. Una volta compreso il cliente ideale a questo livello, puoi creare una strategia progettata apposta per loro.

2. Test di usabilità

Il tuo sito Web di e-commerce deve essere in grado di competere con altri siti Web di grandi nomi. Cosa impedisce alle persone di scegliere un marchio come Amazon rispetto al tuo? Hai bisogno di un sito web facile da usare per gli acquirenti tipici. Durante il test dell’usabilità, non puoi pensare al proprietario di un sito Web, devi pensare come un acquirente. Cosa cercherebbe il tuo cliente ideale? Quali informazioni vogliono sapere? Tutto appare correttamente su schermi di dimensioni diverse? Che dire dei dispositivi mobili?

Prendi l’abitudine di testare regolarmente l’usabilità. Il blog di marketing KISSmetrics visto che quasi la metà degli utenti di dispositivi mobili si aspetta che i siti Web vengano caricati in due secondi o meno! Se il tuo sito web non funziona rapidamente, perderai utenti. Lo stesso vale per collegamenti o pagine non funzionanti. Se qualcosa non funziona correttamente, gli utenti non si attaccheranno finché non verrà risolto.

3. Pagamenti facili

Le persone prendono decisioni d’acquisto emotive. Agiscono rapidamente e potrebbero comprare cose prima che la logica li raggiunga. Questa è una buona notizia per le aziende di e-commerce che possono accelerare attraverso il processo di pagamento. Se un cliente non è in grado di pagare rapidamente per il proprio carrello, potrebbe perdere interesse. Per rendere il più semplice possibile per i clienti il ​​passaggio sicuro delle informazioni sulla carta di credito, offre una varietà di opzioni di pagamento. Per ulteriori informazioni, leggi questa guida di ExpertSure per la creazione di account commerciante.

4. Incorporare recensioni

Le persone si fidano delle altre persone. Un ottimo modo per migliorare il tuo sito Web di e-commerce è semplificare la lettura e lasciare recensioni per i prodotti e la tua azienda. La maggior parte delle persone si fida facilmente dell’acquisto da Amazon semplicemente perché così tante altre persone usano Amazon. Poiché le persone acquistano online oggetti che non possono vedere fisicamente di persona, devi aiutarli a sentirsi sicuri nella loro scelta. Niente spaventa le persone lontano da un sito di e-commerce più velocemente di una mancanza di recensioni!

Non solo dovresti facilitare la lettura delle recensioni da parte dei clienti, ma dovresti incoraggiarle a lasciare le recensioni dopo un acquisto. Puoi farlo attraverso i social media o tramite e-mail di follow-up. Se accetti le recensioni, cerca di fare del tuo meglio per correggere le situazioni negative. Le e-mail negative possono compromettere la tua reputazione di azienda, quindi fai del tuo meglio per avere interazioni positive con i clienti.

5. Servizio clienti

Anche se Internet dovrebbe connettere le persone, sembra che ci siano più muri che mai. I siti web di e-commerce a volte vengono letti come robot, ed è per questo che i proprietari di attività commerciali devono concentrarsi sulla propria umanità. Il servizio clienti è un modo per sfondare questo stampo robotico e dimostrare che dietro al sito web c’è un essere umano nella vita reale.

Il servizio clienti può fare la differenza tra un acquisto o una perdita. Quando le persone si sentono ascoltate, hanno maggiori probabilità di raccomandare un’attività. Zendesk, una delle principali piattaforme di assistenza clienti, afferma che l’85% delle persone è disposta a pagare di più per una fantastica esperienza di assistenza clienti. Questo è un motivo sufficiente per renderlo una priorità!

6. Social media

Non è sufficiente avere solo il tuo sito web di e-commerce. Se vuoi essere competitivo al giorno d’oggi, devi essere attivo sui social media. I social media ti danno un’altra possibilità di interagire con i clienti e costruire relazioni. Quando pubblichi un post sui social media, cerca di mantenere il tono colloquiale e utile. Evita di sembrare un venditore. A nessuno piace sentirsi come se qualcuno stesse recitando un passo a loro. Concentrati sull’utente, non sui prodotti.

7. Ascolta il feedback

Infine, il feedback dei clienti è uno degli strumenti più preziosi per i siti Web di e-commerce. I problemi comuni ai siti Web di e-commerce sono i carrelli abbandonati, i bassi tassi di conversione e i problemi tecnici. Potresti non essere nemmeno a conoscenza di un problema fino a quando non lo chiedi. Clientheartbeat.com condivide modi semplici per misurare effettivamente la soddisfazione del cliente. Incoraggia gli utenti a fornire feedback in caso di mancato acquisto o anche dopo un acquisto. Sono davvero la migliore fonte di informazioni su ciò che funziona e cosa no!

Conclusione

Tra qualche anno, i siti Web di e-commerce saranno probabilmente la nuova normalità quando si tratta di acquisti. Sempre più imprenditori stanno saltando su questa tendenza mentre fa caldo. Con l’ascesa dei siti Web di e-commerce nel 2018 arriva una maggiore concorrenza. Fortunatamente, la giusta strategia ti terrà in disparte dalla folla. La cosa più importante da ricordare è che non si tratta della tua azienda, ma del cliente. Sei pronto a portare la tua attività di e-commerce al livello successivo? Inizia oggi con i 7 suggerimenti sopra!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map