48 esperti condividono il loro miglior consiglio su come scegliere la migliore piattaforma software di e-commerce

Avere un negozio online ti dà l’indipendenza di vendere i tuoi prodotti 24/7 in tutto il mondo. Costa molto meno di un normale negozio di mattoni e malta e può offrirti clienti da tutto il mondo.


Con la moltitudine di opzioni disponibili, è difficile decidere quale piattaforma utilizzare. E la decisione è importante in quanto la piattaforma scelta potrebbe essere quella che avrai per anni, se non decenni a venire e sarà la base del tuo negozio online.

Se vuoi costruire un negozio online hai diverse opzioni per il software eCommerce, una piattaforma che potresti usare per il tuo sito. Abbiamo deciso di scoprire qual è la scelta più popolare.

Abbiamo contattato 48 esperti di eCommerce e abbiamo posto loro una domanda centrale:

Qual è la tua piattaforma di e-commerce preferita e quali funzionalità ti hanno fatto scegliere quel particolare software?

I risultati sono:

Analizziamo le risposte dell’esperto e scopriamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna piattaforma.

Anthony M. Spallone

Anthony M. Spallone

~ Anthony è attualmente Chief Technology Officer di InstaViva & Hope Shades. È anche direttore amministrativo di Arctic Gray, Inc. Spesso viene invitato a parlare in occasione di eventi per varie aziende tecnologiche in tutto il mondo per discutere di tendenze di design, branding, pubblicità, SEO e altro.

Mi chiamo Anthony e disegno siti Web da oltre un decennio. Quando scelgo una piattaforma di e-commerce preferita, ci sono due cose principali che guardo, una è la funzionalità e la seconda è la facilità d’uso.

Funzionalità. Shopify è la migliore piattaforma di e-commerce in circolazione per quanto riguarda le funzionalità con una vasta gamma di plug-in e app di moduli di spedizione, soluzioni di adempimento, oltre 70 gateway di pagamento, suggerimenti di prodotti e molto altro.

Shopify ti consente di creare siti Web reattivi, quindi è perfetto per tutti i dispositivi ed è molto veloce da caricare. Questa è un’ottima soluzione per chi ha una conoscenza di base della codifica e dello sviluppo web.

Facilità d’uso. Wix è la migliore piattaforma di e-commerce in circolazione per quanto riguarda la facilità d’uso con un editor drag and drop e molto intuitiva per chiunque. La cosa migliore di Wix è che non devi sapere come programmare per creare un sito web.

Quando costruiscono siti Web per i clienti, tendono a tornare con molte modifiche e aggiornamenti e hanno costantemente bisogno di pagare uno sviluppatore, ma con Wix possiamo costruire il sito e quindi il cliente può assumere facilmente la gestione quotidiana.

Wix è una vista fissa (non reattiva), ma esiste un ottimo editor mobile per convertire il tuo sito Web in un’esperienza mobile perfetta.

Arturs Kruze

Arturs Kruze

~ Arturs è il CEO di Magebit, un’agenzia di e-commerce specializzata in Magento. È anche sviluppatore certificato Magento e specialista di soluzioni. Arturus ha più di sei anni di esperienza professionale in Magento.

Non è possibile stabilire quale sia la migliore piattaforma di eCommerce. Dipende dalle esigenze del cliente quale piattaforma di e-commerce utilizzare.

Il mio preferito è Magento, ma non è adatto a piccoli siti in quanto le spese di hosting e manutenzione sono piuttosto elevate rispetto a Shopify o qualsiasi altra piattaforma di eCommerce open source. Per siti di medie e grandi dimensioni, suggerisco Magento (CE o EE) in quanto Magento è molto scalabile e sicuro.

Circa il 90% dei clienti di Magebit utilizza Magento e, con i giusti sviluppatori e linee guida, questa piattaforma di e-commerce è la strada per il successo.

Secondo me, questi sono i motivi principali per scegliere Magento:

  • Ampia base di estensione (gratuita ea pagamento)
  • Facile da personalizzare senza toccare le funzionalità principali
  • Sicuro con le versioni regolari di patch di sicurezza
  • Comunità in rapida crescita
  • Eventi e-commerce regolari (Meet Magento)

Non tutte le piattaforme sono perfette e ci sono anche svantaggi per Magento:

  • Costi di hosting elevati rispetto ad altre piattaforme di e-commerce
  • Gli sviluppatori esperti necessari per lavorare come sviluppatori con scarsa conoscenza di Magento possono facilmente rovinare il negozio

Ho anche usato Shopify, Woocommerce e altri, ma sono decisamente lontani dal mio Magento preferito a causa del modo in cui sembrano le altre piattaforme di eCommerce.

Amit Bhaiya

Amit Bhaiya

~ Amit è il co-fondatore e CEO di DotcomWeavers, una pluripremiata web design e società di sviluppo con uffici a Paramus, nel New Jersey; Orlando, in Florida; e Hyderabad, in India.

Nella mia esperienza, Magento ha diverse funzionalità chiave che lo distinguono come una delle piattaforme di eCommerce più robuste e scalabili.

  • Gestione del catalogo – Gli utenti possono caricare migliaia di articoli in un’unica importazione.
  • Molteplici opzioni di prezzo – Puoi facilmente valutare diversi articoli, impostare i prezzi dei gruppi di clienti e nascondere i prezzi ai visitatori per incentivarli ad accedere. Questo aiuta a raccogliere importanti informazioni sui clienti sulle preferenze del prodotto.
  • Avvisi sul prodotto – I miei clienti vedono un aumento delle vendite dall’uso di semplici avvisi, come far sapere ai clienti che un prodotto precedentemente esaurito è ora disponibile.
  • Multi-store abilitato – Magento ti consente di creare un sito Web multilingue che carica automaticamente le visualizzazioni dello store in lingue specifiche. Inoltre, semplifica la gestione simultanea di più cataloghi di prodotti da parte dei siti B2B attraverso un sistema di back-end comune.
  • Interfaccia utente personalizzata – La piattaforma ha la capacità di alterare i disegni e modificare i temi in base alle categorie. Un’azienda può avere più vetrine con un unico sistema di gestione back-end. Questo è uno strumento potente a causa dell’esperienza dell’utente più mirata, maggiore è il potenziale di conversione.
  • Integrazione nell’elaborazione degli ordini – Le partnership di integrazione di Magento non sono seconde a nessuno e offrono una serie di soluzioni per l’evasione degli ordini. Questi includono NetSuite, QuickBooks e ShipStation.

Praveen Dagdi

Praveen Dagdi

~ Praveen è il CEO di Achintya Tech, una società che ha iniziato nel 2013. Le loro specialità sono lo sviluppo e la progettazione mobile insieme alla progettazione e sviluppo web.

Magento può essere scaricato e installato gratuitamente. Puoi modificare il codice sorgente in qualsiasi modo tu voglia adattarlo al tipo di sito web che stai costruendo e installare estensioni che sono facilmente disponibili attraverso il Marketplace di Magento Connect.

Magento Connect, tra l’altro, è anche il più grande mercato di app di e-commerce al mondo

Una delle principali lamentele da parte degli utenti di altre piattaforme di e-commerce è il costo incrementale che viene fornito con ogni piccola funzionalità che viene aggiunta al sito.

Con Magento come open source, quel problema è un non-problema completo. Aggiungi tutte le funzionalità che vuoi al tuo sito, senza spendere un centesimo.

Un altro problema sono i limiti al numero di prodotti, linee di prodotti e SKU che possono essere caricati e visualizzati su una piattaforma. Man mano che cresci e il tuo negozio online diventa più prolifico, inizi a pagare commissioni esponenzialmente più alte al tuo fornitore di piattaforme di e-commerce.

Questa è un’altra area in cui finisci per non spendere nulla su Magento. Espandi e cresci quanto vuoi e Magento crescerà con te senza costi aggiuntivi.

Il 47% degli attuali utenti web si aspetta che un sito venga caricato in meno di 2 secondi. Ancora più a lungo e semplicemente chiudono la scheda e vanno avanti con le loro vite. Ogni cliente che lascia senza acquistare lascia un altro colpo nel tuo tasso di conversione complessivo.

Con una tale pressione sulle prestazioni, vorresti una piattaforma che si carica velocemente, consente facilmente la memorizzazione nella cache delle pagine, pur consentendo di avere tutte le campane e i fischi di cui hai bisogno sul tuo sito di e-commerce.

Sappiamo tutti quanto sia importante rendere i nostri siti Web il più amichevoli alla SEO. Conosciamo anche la fatica necessaria per ottimizzare ogni singolo aspetto di ogni pagina del sito per il SEO. Questo può essere un grosso problema per i grandi siti di e-commerce che si estendono in centinaia o migliaia di pagine.

Hassan Bawab

Hassan Bawab

~ Hassan è il fondatore e CEO di Magic Logix, un’agenzia con sede a Dallas, in Texas, specializzata in soluzioni di automazione del marketing personalizzate per le aziende di tutto il mondo.

La mia piattaforma di e-commerce preferita è Magento Enterprise.

Mi piacciono principalmente le prestazioni e la scalabilità di questa piattaforma insieme alla funzionalità pronta all’uso e alla lunga lista di plugin disponibili che possono essere integrati al volo.

Inoltre, mi piace l’esperienza di shopping coinvolgente che si ottiene con Magento e la funzionalità di fidelizzazione dei clienti.

David Holander

David Holander

~ David è CEO e co-fondatore di Vaimo, uno dei principali fornitori globali di soluzioni di e-commerce sulla piattaforma Magento.

‘Dovrei dire che è Magento. Era la nostra piattaforma preferita quando abbiamo iniziato l’attività nel 2008 e da allora Magento è stata al centro del nostro obiettivo.

Ci è piaciuto il fatto che fosse open source, completamente personalizzabile, e ci ha permesso di creare molti moduli, strumenti di distribuzione, strumenti di hosting collegati direttamente a Magento. “

Rehan Fernando

Il nome dell'esperto

~ Rehan è il fondatore e CEO di EIGHT25MEDIA è una società di sviluppo e progettazione web con sede nella Silicon Valley.

Magento

  • È open-source.
  • È la piattaforma di e-commerce numero 1.
  • È estensibile.
  • È una grande quantità di estensioni.

Amin Ghale

Amin Ghale

~ Amin è un appassionato sviluppatore di e-commerce che lavora come consulente su Nirmal Web Design Sydney. Ama anche condividere la sua esperienza con la comunità attraverso i blog. Lavora sul campo da oltre 4 anni ed eccelle su piattaforme di e-commerce in PHP.

Ho lavorato su diverse piattaforme di eCommerce come WooCommerce, Open Cart e Magento. Ho trovato Magento la piattaforma più efficace, ricca di funzionalità e potente per i portali web eCommerce.
Fornisce un pacchetto completo per il business online e contiene la maggior parte dei vincoli richiesti per un sito di e-commerce.

Quello che mi piace di più di Magento sono:

1) I negozi multipli: la gestione di più negozi è stata una tale seccatura per gli sviluppatori negli ultimi anni, ma Magento mi ha reso facile con semplici modifiche al back-end.

2) Gestione di annunci ed eventi – Magento offre opzioni per impostazioni di layout multipli per eventi e offerte come in una stagione festiva possiamo impostare layout per offerte di vendita e altri annunci pubblicitari.

3) Gestione SEO – Magento fornisce diversi strumenti e pacchetti per la riscrittura di URL in URL, le impostazioni del tipo di Headers Meta, la mappa del sito e i modelli SEO friendly che hanno reso facile lavorare con.

4) Design modulare e templating con blocchi e layout – Il modello di progettazione MVC basato sulla configurazione e la sua modularità offrono allo sviluppatore uno standard per lavorare con Magento e la coerenza del codice, la riusabilità è la più importante per gli sviluppatori di Php, in particolare nei siti basati su eCommerce non è fattibile scrivere codice da zero per i concetti forniti dal client e Magento se ne è occupato.

5) Ampia gamma di disponibilità di pacchetti – Magento Community offre molti pacchetti per esigenze specifiche dei clienti come la condivisione sui social media, SEO e sistemi di pagamento che sono un vantaggio per gli sviluppatori e possono risparmiare molto tempo da questi.

6) Supporto per gateway di pagamento multipli – Grazie a Magento Connect

7) Supporto per piattaforme mobili: possiamo trovare una varietà di modelli ottimizzati per dispositivi mobili su Magento Connect ed è davvero più semplice lavorare con Magento M-Commerce dove possiamo visualizzare in anteprima le versioni mobili di diversi componenti di un sito.

8) Servizio clienti flessibile e supporto: Magento offre funzionalità pronte all’uso per i clienti, come consegna dei prodotti, spedizione, gestione del carrello della lista dei desideri pronta all’uso e ciò che mi piace di più è la fatturazione stampata e le fatture che possono essere facilmente gestite con Magento.

9) Supporto multilingue – fornisce funzionalità di localizzazione con cookie e anche opzioni fiscali multi-valuta.

10) Servizi Web – Magento fornisce funzionalità integrate per servizi Web come SOAP, REST, XMLRPC incorporati con tecniche di autenticazione sicura come OAuth per prodotti, categorie e altri dati che vengono fuori dalla scatola.

Joe Balestrino

Joe Balestrino

~ Joe è il fondatore e CEO di 4PointDigital è un veterano nello spazio di ricerca ed ex proprietario di Mr-SEO. Joe ha aiutato centinaia di clienti nel corso degli anni e continua ad essere all’avanguardia delle strategie SEO.

La selezione della piattaforma di eCommerce più adatta dipenderà esclusivamente dalle tue esigenze come servizi di hosting necessari o meno, progettazione di negozi prefabbricati o personalizzati, integrazione di singole attività commerciali e di marketing tra cui contabilità, gestione dell’inventario, servizio clienti e marketing via email, ecc..

Quindi dovrai esplorare le opzioni disponibili e i servizi di integrazione offerti da uno specifico CMS eCommerce.

La mia scelta personale è WordPress con WooCommerce Plugin per piccoli negozi che vendono solo pochi prodotti ma Magento CMS per grandi aziende di e-commerce.

Magento ha dimostrato di essere la piattaforma di siti Web più efficiente per le funzioni di e-commerce sia per i clienti che per i webmaster. Anche la sua quota di mercato è decente rispetto alla concorrenza pioniera come le piattaforme Prestashop, Shopify o BigCommerce.

Le ragioni di questa considerazione sono:

  • Soluzione open source economica
  • Cordialità SEO – La riscrittura dinamica dell’URL della Sitemap XML, la creazione di meta valori Titolo o Descrizione sono tutti facili da seguire.
  • Attività promozionali – L’editor di pagine visive di facile utilizzo ti consentirà di creare e personalizzare le offerte al volo. Coupon flessibili e regole sui prezzi rendono il lavoro privo di stress.
  • Tutto bene per gli acquirenti mobili: i negozi responsive offriranno agli utenti mobili la migliore visione di carrelli e prodotti su tablet, smartphone e altri dispositivi.
  • Capacità: la potenza di ospitare fino a 5.000.000 di prodotti e gestire 80.000 ordini (ogni ora) lo rende una scelta ovvia per i proprietari.
  • Supporto per opzioni di spedizione, localizzazione e gateway di pagamento: il supporto multilingue per la localizzazione in più paesi, le estensioni di pagamento in Magento Connect e varie opzioni di spedizione semplificano la configurazione di tutte queste funzionalità. Non sorprende affatto se marchi come Samsung, Lenovo, Ford e Nike utilizzano Magento per le loro attività di e-commerce. Ne vale abbastanza!

Eric Brantner

Eric Brantner

~ Eric gestisce numerosi blog di successo e ad alto traffico in una varietà di nicchie. Ora condivide le sue esperienze e offre consigli agli aspiranti blogger di Scribblrs.com

Personalmente, ho sempre trovato Magento una grande piattaforma di e-commerce.

Vengo sempre alle cose dal punto di vista SEO, e una delle cose che amo di Magento è che rendono facile garantire che tutte le pagine dei tuoi prodotti siano ottimizzate al meglio.

Ti fa risparmiare un sacco di tempo sulla creazione di URL ottimizzati, meta tag e così via. In questo modo, le pagine dei prodotti hanno maggiori possibilità di essere visualizzate nei risultati di ricerca per query pertinenti che possono generare traffico di qualità.

Blair Urquhart

Blair Urquhart

~ Blair è un blogger con capacità gestionali e contabili. Ha esperienza nel campo della SEO e della programmazione.

La mia piattaforma e-commerce preferita è Magento.

Magento non ha limiti a quanto puoi essere creativo con esso. È progettato per renderlo pienamente operativo per quanto riguarda le transazioni come prendere pagamenti in molte forme come PayPal, carta di credito o di debito o Skrill.

La consegna è un aspetto cruciale di un sito di e-commerce. Puoi facilmente personalizzare completamente i costi di consegna ogni volta che i tuoi clienti vivono nel Regno Unito, negli Stati Uniti o in qualsiasi paese. Puoi preimpostare tu stesso i costi di consegna o includere le principali aziende di trasporto di tua scelta.

UPS consente a ciascuna delle tue consegne di essere affiancata dalle aziende di consegna, in modo che qualsiasi variazione di prezzo venga eseguita automaticamente per te. Questo aiuta a prendere decisioni intelligenti. Ha anche facili aggiunte fiscali e aiuta a creare un esborso totale.

È molto veloce ed è utilizzato da grandi aziende come Amazon ed eBay. Magento è progettato per chi vende i propri prodotti o servizi.

Magento non è così comune come WordPress o Joomla ma può darti un vantaggio creativo rispetto ai tuoi concorrenti e più difficile da hackerare di WordPress.

I temi, in generale, sono generalmente meravigliosamente progettati e non è necessario fare affidamento su plugin come in WordPress. In Magento, è facile accedere al codice e alla meta area in modo da poter modificare rapidamente il design.

Provo un vero brivido nel lavorare con Magento poiché è molto più complicato di WordPress. La codifica su Magento normalmente è di alto livello e la vendita su questi siti è così semplice e intelligente. Ogni volta che il sistema integrato ti mostra le vendite ogni mese e come le persone sono arrivate al tuo sito oltre al numero di visitatori del sito.

Puoi averlo sul tuo sito e capire rapidamente quando le scorte si esauriscono non verranno mostrate sul tuo sito fino a quando le scorte non torneranno in una funzionalità molto intelligente.

Puoi addebitare prezzi premium alle persone per i siti Magento.

Deepak SharmaLe migliori recensioni degli esperti

Deepak Sharma

~ Deepak è Manager presso Taurus Knight, un’agenzia digitale specializzata in soluzioni di e-commerce tra cui SEO e-commerce, e-mail marketing e social media marketing.

Sebbene ogni cliente abbia un requisito unico e prendiamo in considerazione questa condizione unica quando suggeriamo una piattaforma di e-commerce ai nostri clienti, quella che raccomandiamo di più è Magento.

Magento è una piattaforma molto robusta grazie alla quale puoi progettare rapidamente e rendere il sito non solo eccellente per l’uso operativo come merchandising e navigazione, ma anche bello e attraente.

Alcuni dei nostri clienti come, Wai Ski Hire, hanno scelto la piattaforma in quanto ha pagamenti internazionali e sistemi integrati di consegna delle tasse e dei costi che aiutano nelle operazioni quotidiane.

Magento ha una vasta gamma di temi e i temi sono facili da modificare e ha anche le opzioni di gestione dell’inventario che aiuta nella gestione della catena di fornitura che è essenziale per un sito di e-commerce.

Tom Shivers

Tom Shivers

~ Tom è il fondatore di Capture Commerce. È un esperto SEO specializzato in eCommerce.

Come consulente SEO specializzato in eCommerce, rispondo molto a questa domanda e vorrei che altri miei clienti lo facessero prima di immergersi.

A volte le aziende scelgono una piattaforma di eCommerce perché si allinea con il loro software di contabilità, il sistema di distribuzione o un amico ha detto loro quanto sta facendo la loro.

Questi sono buoni motivi ma non ottimi motivi per scegliere una piattaforma di e-commerce, come sicurezza, marketing integrato, facile da usare, facile da migrare da e verso altre piattaforme, supporto tecnico che risolve i problemi e mantiene il vantaggio competitivo della piattaforma.

La scelta si riduce a piattaforme software open source come WordPress o piattaforme ospitate come BigCommerce. Nella maggior parte dei casi, raccomando una piattaforma ospitata su open source per i motivi di cui sopra.

Vuoi assumerti tutte le responsabilità di hosting come la sicurezza e sistemare le cose quando si rompono? E cosa succede quando i provider della piattaforma smettono di supportarla o fanno pagare molto di più per farlo? Le piattaforme ospitate gestiscono problemi come questo e i prezzi sono molto ragionevoli.

Raccomando piattaforme ospitate perché sono dotate di molte funzionalità SEO, integrazione con strumenti di motori di ricerca, strumenti di analisi, feed di prodotti / motori di acquisto, piattaforme di recensione di prodotti, opzioni di cross / upsell, integrazione con servizi migliori come provider di ricerca di siti, messaggi di abbandono del carrello, messaggi automatici, notifiche di nuovo disponibili, integrazione Amazon, provider di chat, accesso alle ultime opportunità di marketing e altro ancora.

In sostanza puoi guadagnare molto più velocemente senza tutte le preoccupazioni dell’hosting. Non tutte le piattaforme di eCommerce ospitate sono fantastiche, quindi consiglio Shopify, 3dCart e BigCommerce. Tuttavia, il gold standard nelle piattaforme di e-commerce è Magento Enterprise.

Justin Metros

Justin Metros

~ Justin è il fondatore e lead designer / sviluppatore di Radiator.

Proveniente da un background aziendale con esperienza sulla maggior parte delle principali piattaforme, sono stato attratto da Shopify all’inizio quando ho fondato Radiator.

Come designer, Shopify è un sogno con cui lavorare. Il loro linguaggio allettante liquido è intuitivo e relativamente facile da imparare. Puoi prendere qualsiasi design e set di funzionalità e implementarlo in modo molto chiaro, in un modo che sia molto leggibile e gestibile nel tempo. Rispetto ad altre piattaforme, Shopify è senza dubbio il vincitore qui per i designer.

Come sviluppatore, beh, Shopify ha messo insieme un bellissimo ecosistema. E poiché Shopify è Saas, non devi mai preoccuparti di mantenere i server, gestire picchi di traffico, vulnerabilità della sicurezza o dover applicare aggiornamenti / patch.

Il più importante è la loro API. In base alla progettazione, mantengono pulite e accessibili le funzionalità principali dell’amministratore, consentendo allo stesso tempo agli sviluppatori di estenderlo in modi insoliti e creativi.

A testimonianza di ciò è il loro app store che consente agli sviluppatori di applicazioni di estendere le funzionalità di Shopify con le applicazioni;

Puoi scrivere il tuo o scegliere tra centinaia di installazioni con un clic dal loro app store. La prova di questo successo può essere vista nel numero di soluzioni aziendali che hanno investito nelle integrazioni di Shopify.

Per le operazioni quotidiane, non tutti i membri del personale devono essere formati. Quando si tratta di elaborare gli ordini, aggiungere prodotti, aggiornare il sito … un negozio Shopify ben costruito e configurato può gestire tutto.

E per quanto riguarda i backend, è uno dei più belli e funzionali che abbia mai visto.

E la parte migliore è che continua a migliorare ogni giorno. Puoi vendere i prodotti Shopify sul tuo sito WordPress. Vendi direttamente su Facebook, Pinterest e Twitter con un clic.

Integrazione con tutti i principali gateway di pagamento. Apple Pay verrà lanciato questo autunno per gli ordini one-touch. Le nuove funzionalità vengono costantemente aggiunte. Abbiamo messo tutte le nostre uova nel cestino di Shopify e non potevamo essere più felici.

Paddy Rohr

Paddy Rohr

~ Paddy è il direttore tecnico di Spring Web Solutions.

Shopify è di gran lunga la nostra piattaforma di e-commerce preferita.

Le ragioni principali:

  • CMS molto semplice (i nostri clienti adorano utilizzare l’interfaccia di amministrazione per gestire ordini e prodotti)
  • Molto facile da personalizzare (dal punto di vista degli sviluppatori)
  • Molte fantastiche app / moduli tra cui scegliere semplicemente quel plugin
  • Per iniziare molto velocemente: puoi letteralmente metterti in funzione con un gateway e iniziare a fare trading entro un paio d’ore.

Benjamin Crudo

>Benjamin Crudo “src =” https://www.aawebmasters.com/wp-content/uploads/2016/08/Benjamin-Crudo-150×150.jpg “height =” 150 “larghezza =” 150 “/></p><p>~ Ben è CEO e fondatore di Diff. Gestisce un team di 25 sviluppatori e ingegneri di software focalizzati sulla fornitura di soluzioni personalizzate per i clienti su Shopify dal 2010.</p><p>Shopify è la nostra piattaforma di e-commerce preferita per alcuni motivi.</p><p>Per cominciare, il suo motore di temi è il più elegante con cui abbiamo lavorato su qualsiasi piattaforma SAAS.</p><p>Hanno anche fatto un ottimo lavoro con la loro API, permettendoci di integrare le funzionalità disponibili sia sul front-end che sul back-end dell’applicazione.</p><p>Soprattutto i nostri clienti lo adorano!</p><h3><span id=Kyle Duck

>Kyle Duck “src =” https://www.aawebmasters.com/wp-content/uploads/2016/08/Kyle-Duck-150×150.jpg “height =” 150 “larghezza =” 150 “/></p><p>~ Kyle è un imprenditore e sviluppatore. È il creatore di dozzine di negozi di e-commerce. La sua società Trend Tape fornisce analisi di borsa ai trader.</p><p><strong>Shopify.</strong></p><p>Vuoi sapere cosa hanno in comune programmatori e imprenditori di successo?</p><p>C’è un principio unico che unisce entrambi. Viene in tre lettere:</p><p><strong>ASCIUTTO. Non ripetere te stesso. Dopo aver risolto un problema una volta, utilizza questa soluzione per sempre.</strong></p><p>Prima di Shopify, ogni volta che volevi costruire un sito di e-commerce, dovevi creare una piattaforma. C’erano così tanti piccoli “TODO” di cui occuparsi. Piccoli dettagli non correlati al concetto centrale della tua attività.</p><p>Cose come hosting, progettazione del sito, test di velocità, installazione di un framework e infinite personalizzazioni per farlo funzionare correttamente. C’erano altre soluzioni, ma l’implementazione per gli sviluppatori era costosa e impegnativa.</p><p>Per fortuna, Shopify ha una grande API che consente agli sviluppatori di automatizzare virtualmente l’intero processo di creazione del negozio.</p><p>Ora, grazie alla sua popolarità, hai anche la certezza di un supporto a lungo termine da parte della comunità dei programmatori. Non devi preoccuparti che le tue gemme e i tuoi pacchetti diventino obsoleti.</p><p>Ciò che Shopify ha fatto per le piattaforme di eCommerce è ciò che Google ha fatto per la ricerca. Hanno creato un prodotto di gran lunga superiore e hanno conquistato il mercato. Hai la sicurezza e la scalabilità.</p><p>Inoltre, quando hai un’idea per un prodotto, puoi eseguire uno script per chiamare l’API di Shopify. Ecco! Hai un negozio funzionante che scalerà fino alla luna e ritorno.</p><p>In questo modo, puoi dedicare tutti i tuoi sforzi al marketing e alle vendite e fare soldi.</p><p>Shopify mette gli sviluppatori nel business.</p><h3><span id=Russell Lobo

Russell Lobo

~ Russell è un imprenditore online seriale con 6 anni di esperienza nel campo dei blog finanziari. Scrive anche blog in Russ Lobo, il suo sito personale in cui condivide i suoi casi studio di nicchia.

Dalla mia esperienza, per un principiante la migliore piattaforma è Shopify. Shopify ti offre un modello di pagamento mensile ed è altamente scalabile. Ha un ottimo archivio di temi che aiutano a concentrarsi sul prodotto piuttosto che a perdere tempo sul design.

Oltre a temi e modelli semplici, la piattaforma Shopify ha anche un buon numero di sviluppatori che possono modificare il tema secondo le tue esigenze.

Come piattaforma, è molto scalabile e può ospitare un gran numero di prodotti. Una delle mie storie di successo su Shopify è http://www.petitevigogne.com/.

Uno svantaggio che vedo è che poiché i prodotti si trovano sul server Shopify, a volte la velocità del sito tende ad essere lenta, specialmente per i siti di grandi dimensioni. Ciò provoca una brutta esperienza dell’utente e influisce anche sulla SEO.

Ma nel complesso, in termini di tempo di configurazione, facilità d’uso, ottimizzazione SEO e scalabilità, Shopify è una delle piattaforme più semplici per costruire il tuo sito e-commerce.

Justin Morgan

Justin Morgan

Justin Morgan è CEO e fondatore di ciò che molti di noi chiamano affettuosamente “DMG”. Di tutti i settori dell’industria dentale che trattano l’argomento del marketing dentale come argomento, Justin Morgan è il ragazzo del marketing dentale di cui tutti continuano a parlare.

La tua selezione della piattaforma di e-commerce dovrebbe essere basata su quali sono i tuoi obiettivi e che tipo di commerciante sei. Ho lavorato con rivenditori di piccole mamme pop (meno di $ 2MM / anno) che hanno negozi al dettaglio.

Una delle maggiori preoccupazioni che ho con le piattaforme di eCommerce è come la piattaforma si integrerà con il sistema di punti vendita al dettaglio (POS) del mio cliente. ShopKeep sembra essere uno dei sistemi POS più semplici e facili da configurare.

Per questo motivo, BigCommerce è interessante perché si integra perfettamente con ShopKeep. È fondamentale che i proprietari di negozi al dettaglio impegnati siano in grado di trovare assistenza con il servizio clienti e ho scoperto che ShopKeep si prende cura dei miei clienti al dettaglio.

Lindsay Kavanagh

Lindsay Kavanagh

~ Lindsay è entrata nel mondo del marketing come web designer e sviluppatore. Ora lavora come specialista SEO e specialista in e-commerce per seoplus + a Ottawa, in Canada.

Shopify è sicuramente il leader nel software di e-commerce. È abbastanza semplice per gli imprenditori aprire il loro negozio online ma abbastanza complesso da consentire la personalizzazione da parte di sviluppatori ed esperti di marketing. Con innumerevoli API e integrazione di app, Shopify è diventata la mia piattaforma di e-commerce consigliata numero uno.

Shopify ha tutto il necessario per avviare e far crescere le attività online. Dalle basi del SEO alle complessità del retargeting – Shopify ha le capacità necessarie per aumentare il traffico online e ottimizzare le conversioni.

Abbiamo una combinazione di app (come Receiptful, Shopping Feed, Orange App e Inventory Helper) per mantenere le aziende sulla buona strada e in espansione. Queste app consentono alle aziende di rimanere in contatto con clienti abituali, espandersi ad altri mercati online come Amazon ed Ebay, test completi per gli utenti, tenendo anche traccia dell’inventario per garantire che le vendite possano essere soddisfatte.

Con l’interfaccia più intuitiva che io abbia mai visto e un supporto senza precedenti, Shopify consente agli esperti di marketing e agli sviluppatori di far crescere le loro attività mantenendo i proprietari delle imprese in loop con metriche di facile lettura e evasione degli ordini.

La dashboard principale e il back-end di Shopify sono facili da seguire e forniscono tutte le metriche che i proprietari delle aziende vogliono vedere quando accedono al loro negozio online (traffico, vendite, referrer, ecc.).

Questo è un fattore enorme quando si consiglia Shopify a potenziali clienti in quanto tutti vogliono essere in contatto con le metriche aziendali e vedere quando si verifica il successo e da dove proviene.

Altre piattaforme come Squarespace, WooCommerce e Magento hanno tutte delle limitazioni. Che si tratti di problemi con il monitoraggio, il prezzo, le complessità delle funzionalità di back-end per i proprietari di aziende o l’interfaccia utente generale – Ho riscontrato ostacoli con tutte e tre le piattaforme nella crescita di web design / sviluppo, SEO ed e-commerce.

Appena all’inizio di questo mese Shopify ha confermato che ora hanno oltre 300.000 commercianti che utilizzano la sua piattaforma. Questa crescita conferma che l’espansione e la crescita sono fondamentali.

Come marketer, posso aspettarmi che Shopify sarà presto robusto come Magento ma mantenga una funzionalità semplice che ha ora. Le opzioni e le possibilità sono infinite per questa piattaforma in continua crescita, che la rende quella che consiglio a tutti i clienti.

Brock Ingham

Brock Ingham

~ Brock ha esperienza nell’e-commerce dall’ideazione al lancio. Ha gestito vetrine e operazioni online, cercando costantemente nuove opportunità nello spazio del marketing digitale.

Avendo iniziato con l’altezza di tutte le piattaforme e decidendo che questo non lo stava facendo per noi, ho un apprezzamento per ciò che Magento può fare. Detto questo, la mia piattaforma preferita di tutti i tempi per l’e-commerce dovrebbe essere Shopify.

Esiste una community forte e in continua crescita che supporta Shopify che è nulla su molte altre piattaforme. Questo risuona bene con l’App Store e aggira i tutorial dal punto di vista dello sviluppo. Ci sono molte fantastiche funzioni integrate in Shopify, le seguenti sono quelle che mi impediscono di consigliarne un’altra.

Temi plug and play:

Shopify ha un lato sviluppatore facile da navigare che si adatta perfettamente all’interfaccia di WordPress. I temi possono essere cambiati in un attimo e molti aspetti possono essere cambiati attraverso i loro editor WYSIWYG. Tieni presente che sebbene HTML e CSS possano essere scritti per regolare le impostazioni dei temi statici, probabilmente avrai bisogno dell’aiuto di uno sviluppatore se il tuo set di abilità è un principiante.

Tonnellate di app di supporto:

Con un open source dà origine a app private. Da carrello a carrello che ha migrato uno dei miei 5000 siti SKU su cui ho lavorato con pochissimi errori (nonostante le recensioni negative). Altre app popolari come Sumome e Recomatic si collegano e giocano proprio come farebbe un sito WordPress.

Anche se è ancora agli inizi, l’app “pulsante Acquista” di Shopify ha un enorme potenziale. Tramite script dinamici di auto-gen, questa app trasforma qualsiasi sito esterno nel tuo nuovo negozio laterale con carrelli esterni per abbinarli (conoscenza Java necessaria).

Protezione antifrode:

Pur offrendo gateway di pagamento Shopify, i proprietari dei negozi ottengono la possibilità di controllare facilmente qualsiasi attività fraudolenta. Questo è ottimo per chiunque abbia a che fare con ordini di grandi volumi che potrebbero essere il bersaglio di ospiti fraudolenti. Bandiere gialle per discrepanze di indirizzo e tentativi multipli, bandiere rosse per VPN e cronologia degli acquisti losca. Tutto sommato un ottimo strumento per salvare i tuoi profitti.

Bandiere gialle per discrepanze di indirizzo e tentativi multipli, bandiere rosse per VPN e cronologia degli acquisti losca. Tutto sommato un ottimo strumento per salvare i tuoi profitti.

Ultimo ma non meno importante, è un’azienda canadese! Come orgoglioso canadese, adoro supportare una piattaforma in cui sono nato e cresciuto.

Swadhin Agrawal

Swadhin Agrawal

~ Swadhin è uno scrittore e blogger freelance professionista. Scrive di ricerca e visibilità sui social media per le piccole imprese sul suo blog DigitalGYD.com.

Per me, la mia piattaforma di eCommerce preferita è Shopify. Ho i miei blog e siti Web in WordPress che sono fantastici, ma per il mio negozio di eCommerce; Shopify è quello che ho scelto.

Perché ho scelto Shopify?

Shopify è l’ibrido perfetto tra WordPress (è necessaria molta codifica per configurare una piattaforma di eCommerce) e semplici negozi online come Wix.com (dove non puoi ridimensionare la tua piccola attività di e-commerce in una più grande impresa).

In realtà ho un guida per creare un semplice negozio online con Wix che è perfetto per i principianti. Ma se desideri una piattaforma di e-commerce a tutti gli effetti, andrei con qualcosa come Shopify.

Shopify, d’altra parte, è facile, non ha bisogno di alcune abilità di codifica e può essere ridimensionato meglio di una piattaforma come Wix.

Altri due motivi per cui ho optato per Shopify sarebbero:

1. Il pannello di controllo del backend: Ha tutto, dal controllo dell’inventario alla gestione degli ordini all’interno di un sistema. Questo rende facile avere una vista a volo d’uccello e salvare la seccatura.

2. La disponibilità di app: Se sei un programmatore, puoi integrare quasi tutto con Shopify, ma se sei un non programmatore (come me), queste app ti fanno risparmiare molto tempo e denaro.

Mohammad Umer

Mohammad Umer

~ Umer è considerato uno dei 10 migliori blogger popolari in Pakistan. Ha creato molti siti di e-commerce per i clienti.

Ho esperienza con alcuni dei miei clienti di vendita di prodotti online perché desiderano qualsiasi sistema automatico per le loro attività. Fornisco loro il sito Web con grandi funzionalità e diventano clienti felici.

Ci sono migliaia di piattaforme e-commerce, temi e script disponibili su Internet e molti di loro sono gratuiti da usare con ottime funzionalità. È difficile dire che Shopify è il re.

Si! Ma devo dire qui. Come questo software o si può dire che le piattaforme mi danno la facilità di fare le cose in modo corretto. E credimi, sono il re con Potenza di 100.000 negozi.

Le caratteristiche di Shopify che adoro:

1. Possiamo facilmente creare un negozio di social media su Facebook
2. Opzione di prova in modo che chiunque possa provare le sue funzionalità per assicurarsi che sia adatto
3. Plugin per il tuo negozio (gratuiti ea pagamento)
4. Non dobbiamo pagare per le transazioni e puoi caricarle senza limiti
I prodotti in vendita
5. Facile da installare per i proprietari di piccole imprese e i neofiti

Esistono molte altre funzionalità di Shopify.

In ultima analisi, vorrei dire che Shopify è la piattaforma di e-commerce all-in-one.

Mitchell Callahan

Mitchell Callahan

~ Mitchell, cofondatore e CEO di Saucal, una società Internet specializzata nello sviluppo di WooCommerce. Ha iniziato a costruire siti Web mentre era ancora alle elementari e per la prima volta ha mostrato il suo lavoro a livello nazionale all’età di 14 anni durante una trasmissione in diretta di uno spettacolo televisivo canadese.

WooCommerce

  • Open source
  • Costruito per WordPress

In Saucal, tutti i nostri siti Web di eCommerce sono realizzati con WooCommerce. Perché? Per uno, crediamo nella tecnologia open source. Ancora più importante, crediamo nella possibilità di modificare e possedere il nostro codice.

Per questo motivo, stiamo alla larga dalle soluzioni chiuse, che possono lasciarci limitati alle funzionalità e alle configurazioni di base o essere chiusi senza il nostro consenso. Ftw open source.

Elliot Taylor

Elliot Taylor

~ Elliot è un esperto di e-commerce e WordPress con sede nel Regno Unito. È anche il fondatore di YoGrow che fornisce semplici analisi e-commerce per i negozi che vogliono crescere.

Cavalli per i corsi! Quale piattaforma di e-commerce è adatta a te dipende dalle tue esigenze. Detto questo, la nostra piattaforma più regolarmente consigliata è WooCommerce perché è la più flessibile.

È notevolmente più semplice sviluppare temi e funzionalità su misura per un’installazione di WooCommerce. Se stai semplicemente immergendo la punta del piede nel mondo dell’eCommerce, allora potresti preferire una soluzione ospitata con tutto ciò che funziona immediatamente.

Una volta che sei più affermato e hai determinato requisiti specifici per la tua attività, avrai bisogno di una soluzione più personalizzabile.

WooCommerce è un’opzione ideale e, poiché è integrato direttamente in WordPress, ci sono molte integrazioni di WordPress che puoi anche sfruttare.

WooCommerce e WordPress sono entrambi open-source e questo ha anche dei vantaggi. È un termine improprio equiparare questo a “libero”. In effetti, sarà più costoso assumere designer, sviluppatori, consulenti e simili per trarre vantaggio da questo software.

Il vantaggio principale è la comunità che si è sviluppata insieme a WooCommerce. C’è un vivace mercato di plugin e temi che puoi usare. Gli sviluppatori stanno acquisendo sempre più familiarità con gli ingressi e le uscite di Woo.

La trasparenza garantisce la sicurezza e il rispetto delle migliori pratiche. WooCommerce, WordPress e plugin associati sono in costante sviluppo. Gli aggiornamenti sono regolari.

Ciò significa che devi mettere da parte la risorsa per gestire gli aggiornamenti, ma significherà anche un negozio più robusto per gestire il tuo business online da.

Se stai spingendo i limiti del tuo sistema host esistente, o forse stai trovando la tua piattaforma più aziendale troppo gonfia per le tue esigenze, ti consigliamo di guardare WooCommerce. Non è la più economica o la più semplice ma è una piattaforma sicura su cui costruire la tua attività.

Magnus Högfeldt

Magnus Högfeldt

~ Magnus è uno specialista di marketing danese che vive in Svezia. Oltre allo sviluppo web e al marketing online, Magnus produce contenuti audio e video e aiuta i suoi clienti a vendere le loro conoscenze online.

Ho una piattaforma di e-commerce preferita, ma non è adatta a tutti. Si tratta di bisogni e volontà di scendere a compromessi. Per alcuni negozi, come una soluzione webshop chiavi in ​​mano Tictail.com oppure Shopify è la scelta assolutamente migliore – per gli altri, è necessaria una configurazione complessa e su misura con gestione delle scorte multi magazzino ecc.

Ho scoperto che la combinazione tra la forza di WordPress e la flessibilità di WooCommerce spesso soddisfa le esigenze dei miei clienti. Raramente eseguo grandi configurazioni che devono gestire migliaia di prodotti e ordini ogni giorno, ma più contenuti sono siti guidati con strutture per lo shopping. WooCommerce sembra reggere per quei progetti – e quando il mio cliente chiede funzioni specifiche, posso proclamare che sicuramente c’è un plugin per quello.

WordPress + Woocommerce è un CMS con un negozio in cima, mentre Magento, PrestaShop, ecc. Sono negozi con un CMS in cima. Se hai un negozio online con molti contenuti e una quantità limitata di prodotti, la combinazione W + W è l’ideale.

WooCommerce mi consente di creare negozi che vendono una combinazione di prodotti fisici, download digitali, abbonamenti per un’area chiusa del sito e accesso ai corsi, il tutto con una codifica personalizzata scarsa o nulla.

Ciò rende la soluzione economica per il cliente e possiamo concentrarci sulla creazione dei contenuti piuttosto che su come collegare diverse piattaforme senza far soffrire l’esperienza di acquisto.

Posso fare affari di affiliazione con i blogger proprio lì, all’interno dell’interfaccia di WordPress, e monitorare le vendite con Analytics o sistemi simili è un gioco da ragazzi. Oh, e le strutture SEO non sono seconde a nessuno degli altri sistemi che ho visto se lo hai impostato dopo il libro.

La forza di WordPress e Woocommerce è anche la loro debolezza: il codice open source può essere liberamente analizzato dagli hacker e la quantità di siti WordPress che vengono hackerati e iniettati con malware e spam è spaventosa.

Devi davvero mantenere il tuo sito WordPress sicuro e aggiornato, sempre!

Steve Gerencser

Steve Gerencser

~ Steve costruisce e commercializza siti Web di successo dal 1997. Ha una profonda esperienza nel mondo reale nella gestione di aziende selvaggiamente diverse che gli danno un’ampia prospettiva su ciò che un’azienda ha bisogno per avere successo online.

Quando si tratta di soluzioni di eCommerce, sono un grande fan di “dipende da”.

Nel corso degli anni abbiamo costruito di tutto, dai siti di singoli prodotti con un pulsante PayPal Now Now a una soluzione di acquisto completamente personalizzata per un cliente con clienti internazionali che vendono prodotti piccoli come un fischio di plastica a container pieni che vengono spediti da merci all’estero.

Ci sono molte soluzioni praticabili là fuori, e ognuna ha i suoi vantaggi e svantaggi. Tuttavia, ho alcune soluzioni “go to” che sembrano soddisfare la maggior parte delle esigenze.

WooCommerce è diventata un’ottima soluzione per negozi e siti più piccoli che il cliente potrebbe non aggiornare molto spesso.

Si integra perfettamente con WordPress, quindi non presenta una nuova curva di apprendimento e ha tutte le caratteristiche importanti che mi piace vedere in un semplice negozio. Si avvia rapidamente e, se necessario, possiamo avviare un negozio in poche ore.

Per i negozi più grandi e i miei siti di test, tendo a fare affidamento su OpenCart il più delle volte. Ancora una volta, si tratta di un’installazione molto semplice e possiamo ottenere il framework del sito in poche ore e andare in funzione in meno di una settimana a seconda del prodotto venduto.

OpenCart ha una massiccia community di supporto con quasi tutti i componenti aggiuntivi di WordPress in modo che possa essere facilmente personalizzato per qualsiasi esigenza. Inoltre, se manca una funzionalità di cui abbiamo bisogno, ci sono una miriade di sviluppatori disposti a crearla per pochi dollari.

La cosa importante è che funziona subito dopo alcune impostazioni di amministrazione. Se riesci a vivere con il tema predefinito puoi avere una vetrina funzionante con l’elaborazione PayPal in meno di un giorno, ma puoi anche prenderla nella direzione opposta in un’esperienza di acquisto completa.

Zac Johnson

Zac Johnson

~ Zac è un imprenditore e un super affiliato, con quasi 20 anni di esperienza nello spazio di marketing online.

Nel corso degli anni ho avuto l’opportunità di lavorare con più piattaforme di e-commerce. Dai primi giorni di Yahoo Shopping Cart a semplici soluzioni per ordini a una pagina realizzate per gli esperti di marketing online.

In base alle mie preferenze personali, vorrei che la mia configurazione fosse il più semplice possibile, offrendo allo stesso tempo la possibilità di monitorare tutti gli angoli del traffico, degli ordini e delle conversioni del mio sito.

Affinché ciò avvenga, le mie opzioni sarebbero probabilmente quella di scegliere una costosa soluzione all-in-one o una soluzione guidata da WordPress come WooCommerce.

Dal momento che sono un grande fan di WordPress e mi piacciono le opzioni di personalizzazione, pur avendo la possibilità di connettermi con processori di pagamento come Amazon, Stripe e Paypal, resterei fedele a WooCommerce come la mia piattaforma di e-commerce preferita.

Neil Sheth

Neil Sheth

~ Neil crea e commercializza siti Web dal 2009. È il fondatore di Only Way Online, un’agenzia di marketing digitale specializzata nell’aumento del traffico e delle vendite di siti Web online. Neil fornisce anche coaching SEO per le piccole imprese attraverso “Your Brand Found”.

Le mani del Woocommerce!

Circa quattro anni fa, io e mia moglie desideravamo aprire un negozio di articoli da regalo di lusso online e abbiamo svolto almeno un mese di ricerche. Abbiamo deciso di scegliere Woocommerce per i seguenti motivi:

  • WordPress è fantastico – è semplice, conciso, puoi creare bellissimi siti e il Content Management System è ottimo per SEO e Content Marketing. Uso WordPress da anni, quindi quando ho scoperto che posso creare un sito di e-commerce con esso, è stato quasi un gioco da ragazzi.
  • A basso costo – non è necessario acquistare software costoso e costoso, invece, scegli un tema, installa WordPress e Woocommerce, collegalo al tuo gateway di pagamento e sei a posto. Ok, probabilmente non è così semplice, ma hai capito bene, giusto. Inoltre, poiché è ospitato da solo, non ci sono commissioni mensili in corso, paga una volta e dimentica.
  • Accesso agli sviluppatori – Non avrai mai difficoltà a trovare uno sviluppatore di WordPress, il che aiuta anche a mantenere ragionevole il prezzo di entrata per un sito di Woocommerce rispetto ad altre piattaforme. Attualmente sto lavorando con un cliente che ha speso migliaia di sterline in un nuovo sito sviluppato su una piattaforma creata dalla loro agenzia di marketing. Ciò significa che ogni modifica che desiderano apportare al sito è un costo considerevole e un processo elaborato. Il cliente si è sentito limitato, e questo è un grande motivo per scegliere una piattaforma come WordPress a cui tutti hanno accesso.

Rohin Dua

Rohin Dua

~ Rohin ama scavare nel marketing di affiliazione, esplorare quali sono i modi possibili per creare un reddito passivo online e condividere le sue conoscenze con la stessa comunità. Gestisce anche una società di outsourcing SEO e fornisce servizi a molte agenzie SEO in tutto il mondo

La risposta alla scelta della giusta piattaforma di eCommerce dipende davvero dal tuo obiettivo e interesse. La mia piattaforma di eCommerce preferita di tutti i tempi è senza dubbio WordPress.

Ora è stato considerato uno standard nel settore e, se utilizzato con i plugin a pagamento di Woocommerce, ti offrirà tutte le funzionalità avanzate che vorresti vedere sul tuo sito web Ecom.

La parte migliore di WordPress è il suo Open Source, gratuito, il suo CMS è super facile da usare, SEO friendly e non sono necessarie molte competenze tecniche per gestire le cose. Quando si integra Woocommerce con alcuni temi a pagamento come Divi, si può ottenere un negozio dall’aspetto sorprendente in un paio d’ore.

Ci sono molti grandi negozi con cui lavoriamo che usano ancora WordPress e l’unico motivo della loro scelta è la semplicità della piattaforma per aggiungere canalizzazioni di vendita e integrazione con le piattaforme di marketing più diffuse.

Suggerimento: molti temi WordPress a pagamento in questi giorni vengono forniti con 1 Click Demo Import Features che ti aiuta a creare un negozio di eCommerce con un’opzione per modificare i dettagli in modo che corrispondano alla tua linea di prodotti nel modo più semplice.

Victoria Pavlova

Victoria Pavlova

~ Victoria è un imprenditore seriale e il fondatore di Starligh MG, azienda polacca di marchi digitali che possiede e gestisce piattaforme online internazionali in verticali competitivi.

Sono un grande fan di WooCommerce. Innanzitutto: WooCommerce è un plug-in open source gratuito con il codice liberamente disponibile per chiunque. Significa che puoi personalizzarlo nel modo desiderato o addirittura creare la tua estensione.

Il Woocommerce è molto flessibile e facile da usare. Anche gli utenti non tecnologici possono padroneggiarlo in circa una settimana. La ragione di ciò è che Woocommerce fa parte di WordPress. Gli utenti precedenti possono usufruire dell’interfaccia e della logica di WordPress intuitive.

Inoltre, significa che puoi utilizzare tutti i plugin e i temi gratuiti e a pagamento disponibili per gli utenti di WordPress. Parlando di estensioni Woocommerce a pagamento, sono accessibili e compatibili con quasi tutti i temi di e-commerce WordPress.

Sebbene WooCommerce sia gratuito, ciò non significa che non sia professionale. Con WooCommerce puoi creare bellissimi negozi con funzioni come codici coupon, tracciabilità dettagliata degli ordini, stato delle consegne, tracciabilità delle scorte, impostazione delle imposte, strumenti di coinvolgimento dei clienti e molto altro.

La grande comunità è un altro vantaggio. Puoi sempre ottenere supporto gratuito ogni volta che ne hai bisogno.

Farhan Syed

Farhan Syed

~ Farhan è uno sviluppatore web specializzato in SEO e un blogger. Aiuta le persone a gestire la loro presenza online con il social media marketing e l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Mi piace WooCommerce enterprise per i miei siti di eCommerce. Mi dà un enorme vantaggio in termini di flessibilità e componenti aggiuntivi rispetto ad altri fornitori di software Ecom come Magento o Shopify.

Qualcosa che mi piace di WooCommerce è che posso ancora blog sullo stesso sito del negozio. Posso parlare dei prodotti e posso personalmente garantirli sul sito. Inoltre, posso scegliere qualsiasi tema che mi piace che funzioni con WC per creare un negozio.

La parte migliore di WC è che si integra perfettamente nel sito già costruito e funziona molto bene con numerosi plug-in che desidero aggiungere al sito.

Heena Shah

Heena Shah

~ Heena ama scrivere e leggere sui metodi di tendenza nel marketing online. La sua esperienza è la progettazione di siti Web creativi e Facebook Marketing.

Di solito, la migliore piattaforma di e-commerce è decisa da diversi parametri come requisiti del cliente, budget, facilità d’uso, ecc. E Woocommerce si adatta perfettamente al conto.

La nostra società di web design ha sviluppato un paio di siti Web di e-commerce su piattaforme popolari come Magento, OpenCart, Drupal e Woocommerce.

Preferiamo Woocommerce per i clienti che garantiscono principalmente soluzioni fai-da-te, funzioni facili da gestire e convenienza. Utilizzando Woocommerce, i clienti possono gestire facilmente acquisti, e-mail, cataloghi di prodotti, stock, ecc.

Magento e altre piattaforme Open Source offrono quasi lo stesso tipo di funzioni di Woocommerce. Ma alcune funzionalità richiedono un aiuto esperto per essere eseguite. E non è facile ottenere uno sviluppatore qualificato per gestire la piattaforma Magento. Inoltre, sono più costosi di Woocommerce.

Phil Clerkin

~ Phil è un Web Designer per Cre8ive Online.

La mia piattaforma di eCommerce preferita è WooCommerce. Ne ho provate alcune diverse nel corso degli anni, ma ho scoperto che il solo numero di persone che utilizzavano WooCommerce significava che si poteva sempre trovare aiuto.

Se mi sono imbattuto in una richiesta di personalizzazione specifica, sono sempre stato in grado di trovare un plug-in per aiutare a raggiungere gli obiettivi dell’utente. Ci sono molti sviluppatori là fuori che creano straordinari componenti aggiuntivi per WooCommerce.

Ho anche scoperto che WooCommerce funziona bene con una vasta gamma di temi, il che significa che siti fantastici sono solo a pochi clic di distanza. Lo sviluppatore woothemes offre infiniti plug-in aggiuntivi e, sebbene costosi, funzionano perfettamente.

Mikhail Khorev

Mikhail Khorev

~ Mikhail è un esperto SEO. Ha oltre 8 anni di esperienza nel web design e nel marketing digitale per le piccole e medie imprese.

Esistono così tante soluzioni di e-commerce sul mercato, ma negli ultimi due anni ho preferito usare WooCommerce per tutti i miei clienti e progetti.

La maggior parte delle piccole e medie imprese ha bisogno di una piattaforma economica, semplice e personalizzabile che possa aiutarle a vendere 10-1000 prodotti e WooCommerce è la scelta migliore per questo.

Dal punto di vista dello sviluppatore, si tratta di un plug-in open source, il che significa che avrai pieno accesso al codice sorgente e potrai personalizzarlo come desideri tu o i tuoi clienti. La più grande libreria di componenti aggiuntivi ed estensioni disponibili può aiutarti a configurare qualsiasi gateway di pagamento e provider di spedizione in pochi minuti.

L’intero set up potrebbe richiedere un paio d’ore invece di giorni, fondamentale quando il cliente ha scadenze strette da rispettare. Per non parlare dei fantastici e professionali modelli su ThemeForest, che renderanno un negozio online sorprendente su tutti i dispositivi, miglioreranno il tasso di conversione e creeranno un’immagine del marchio positiva.

Altre piattaforme non offrono questo livello di personalizzazione e usabilità, e in passato ho dovuto passare ore a riparare e aggiornare il codice su altre piattaforme di e-commerce (PrestaShop e OpenCart) perché alcuni connettori ed estensioni erano obsoleti o no esistere.

Per riassumere, suggerisco sempre WooCommerce perché:

  • Perfetto per negozi online di piccole / medie dimensioni
  • Il costo di avviamento meno costoso
  • Tempi di allestimento rapidi
  • Pieno accesso al codice e al database
  • La più grande libreria di componenti aggiuntivi
  • Predisposto per dispositivi mobili e SEO
  • Requisiti di hosting moderati (hosting condiviso)
  • Bassi costi di manutenzione
  • La più grande comunità di utenti e sviluppatori (per trovare risposte e risolvere problemi)
  • È anche molto più conveniente e più facile trovare lo sviluppatore di WordPress / WooCommerce se il cliente decide di assumere uno sviluppatore interno.

Shaikh Aezaz

Shaikh Aezaz

~ Shaikh ha circa 6 anni di esperienza nello sviluppo di siti Web. Sviluppa siti Web con WordPress da oltre 4 anni.

Il mio software preferito è WooCommerce perché possiamo creare rapidamente il nostro sito Web con componenti aggiuntivi ed estensioni disponibili.

La cosa più importante è che è gratuito.

Uno dei siti Web di eCommerce che ho creato per vendere il rubberstamp personalizzato ha richiesto solo 3 giorni per essere completato.

Ban Markus

Ban Markus

La mia piattaforma di eCommerce preferita è WooCommerce. Adoro usare WooComerce non solo perché è adatto ai principianti, ma anche perché è facile da configurare e gratuito.

Sembra spaventoso quando ti rendi conto, quanti plugin devi acquistare / ottenere per farlo funzionare correttamente, ma il ROI è molto meglio di altre piattaforme che ti offrono tutte le impostazioni e le funzionalità di una commissione.

Sembra spaventoso quando ti rendi conto, quanti plugin devi acquistare / ottenere per farlo funzionare correttamente, ma il ROI è molto meglio di altre piattaforme che ti offrono tutte le impostazioni e le funzionalità di una commissione.

Quelle piattaforme non solo tagliano una parte dei tuoi profitti, ma ti fanno vivere secondo le loro regole. Sì, è vero che lo fanno sembrare facile ed economico ma a lungo termine, farlo da soli usando WooCommerce è più soddisfacente.

Venchito Tampon

Venchito Tampon

~ Venchito è uno stratega di link building con sede a Manila ed è CEO e co-fondatore di SharpRocket, una società di costruzione di link in Asia che offre servizi di costruzione di link white hat per agenzie SEO, proprietari di e-commerce e grandi aziende nei paesi di lingua inglese.

Una delle mie piattaforme di eCommerce preferite, in particolare per i siti WordPress, è WooCommerce. Alcune funzionalità che potrebbero tornare utili per i proprietari di startup oggi sono:

  • I prodotti possono essere facilmente classificati, dati con prezzi di vendita e altri attributi indipendenti. Ha un’enorme flessibilità nella vendita di un prodotto scaricabile fisico o addirittura virtuale.
  • Interfaccia WordPress intuitiva. Questo può aiutarti a costruire un negozio online senza confusione, così puoi concentrare più tempo nella creazione di grandi landing page.
  • Sistema di analisi integrato che mantiene le tue statistiche chiare.

Yuvraj Wadhwani

Yuvraj Wadhwani

~ Yuvraj è un appassionato di e-commerce che gestisce la propria attività di eCom.

La mia piattaforma di e-commerce preferita è WooCommerce. Il motivo per cui ho scelto WooCommerce è che è estremamente facile e intuitivo da configurare rispetto alle altre piattaforme che ho considerato.

È anche molto flessibile e puoi creare soluzioni personalizzate molto facilmente. Un altro vantaggio di WooCommerce è il numero estremamente elevato di plug-in gratuiti e premium disponibili.

La maggior parte delle personalizzazioni di cui hai bisogno per avviare un negozio può essere effettuata tramite plugin che ti aiutano ad avviare più velocemente e a concentrarti maggiormente sulla generazione di vendite piuttosto che preoccuparti della tecnologia.

Al-Amin Kabir

Al-Amin Kabir

~ Al-Amin è un imprenditore pluripremiato, blogger, affiliato di marketing e relatore che insegna a costruire siti di nicchia redditizi.

Consiglio WooCommerce.

È estremamente flessibile Ottieni molta flessibilità quando si tratta di funzionalità, personalizzazione e un altro aspetto tecnico delle cose. Puoi utilizzare una piattaforma WooCommerce per vendere prodotti fisici, scaricabili, di appartenenza o persino prodotti basati su affiliati / terzi.

Facile integrazione con siti Web e blog esistenti WordPress sta attualmente alimentando oltre il 25,4% di tutti i siti Web online e responsabile di oltre 76,5 milioni di blog!

La cosa che amo di WooCommerce è basata su WordPress e puoi facilmente integrare una piattaforma di e-commerce / piattaforma di vendita digitale sul tuo sito esistente. I blogger possono facilmente integrare un negozio di e-commerce sul loro blog e iniziare a vendere online.

Centinaia di estensioni

Il requisito per tutti è quasi unico e hai bisogno di estensioni per soddisfare il tuo. Quello che amo di WooCommerce è che ha centinaia di estensioni. Molti di loro sono gratuiti.

Altre caratteristiche di WooCommerce che mi hanno fatto scegliere

• Ampia gamma di modelli gratuiti e premium
• Interfaccia WordPress esistente
• Gratuito, nessuna commissione una tantum / mensile

Ashley Faulkes

Ashley Faulkes

~ Ashley è la fondatrice di Mad Lemmings, una società che aiuta imprenditori e piccole imprese a ottenere più clienti attraverso il loro sito Web

La mia piattaforma di eCommerce per i miei clienti è Woocommerce. Perché? Perché è un framework molto semplice da usare ed è basato su WordPress che ti dà tanta flessibilità e controllo.

Woocommerce viene fornito con tutte le nozioni di base necessarie per avviare un negozio online dalle pagine dei prodotti (con una varietà di layout tramite temi WordPress), spedizione, tasse, prezzi, gateway di pagamento, inventario e localizzazione.

Non solo, ma ottieni tutte le funzioni di WordPress come pagine, post e SEO solido tramite plugin come Yoast o All in One SEO. È quasi troppo facile!

Naturalmente, se gestisci un sito di eCommerce massiccio e complesso, allora Woocommerce & WordPress potrebbe (eventualmente) non soddisfare tutte le tue esigenze, ma per la maggior parte dei negozi online è uno dei modi più semplici e migliori per andare.

Aaron Jones

Aaron Jones

~ Aaron è un esperto di marketing di affiliazione. Insegna ai suoi lettori come trovare una nicchia, avviare un sito e come aumentare il traffico.

Ho sempre usato la piattaforma WooCommerce per la sua facilità d’uso e il modo in cui la piattaforma è impostata. Woo Commerce funziona con la maggior parte dei temi e ingrates bene.

Se sei un principiante e non sei interessato a scrivere codice, allora fai shopping. So che ce ne sono altri, ma la facilità d’uso e l’integrazione sono fattori chiave nella mia attività.

La tua azienda deve essere forte e devi imparare il tuo pubblico. Con l’analisi inclusa in questo plug-in o se è integrata nel tuo tema, puoi fare la differenza nel mondo quando si tratta di conservazioni e attività.

Louie Luc

Louie Luc

~ Louie è un internet marketer a tempo pieno che lavora da casa da alcuni anni ormai. Gestisce diversi siti Web di nicchia / autorità e alcune aziende di e-commerce.

La mia piattaforma di eCommerce preferita è WooCommerce. È la soluzione di e-commerce più popolare, utilizzata dal 39% dei siti con negozi online.

È un plug-in gratuito che puoi installare sul tuo WordPress, il che significa che gestisce il tuo server. Se hai bisogno di funzionalità aggiuntive, puoi aggiungerle di cui hai bisogno. Queste estensioni sono a pagamento, ma ne valgono la pena.

Dal momento che scegliere la giusta piattaforma di eCommerce per il tuo negozio online è un passo fondamentale per il business, devi scegliere il meglio: vai con WooCommerce.

Ryan BeMiller

~ Ryan gestisce un sito web chiamato Shopping Signals che ha lo scopo di aiutare i commercianti online a promuovere i loro siti e ad attrarre più affari, attraverso il marketing online.

Vorrei prima avvertire questo con la mia convinzione che la scelta di una piattaforma di e-commerce è una delle scelte meno importanti per un nuovo sito Web di e-commerce.

Capisco che molti non sarebbero d’accordo con questa affermazione, ma penso solo che sia il numero cinque in ordine di importanza, quando si tratta di cose su cui dovresti concentrarti.

Assicurati che i tuoi prodotti, il pubblico, i messaggi e le offerte siano tutti composti prima, quindi scegli una piattaforma di e-commerce con cui ti senti a tuo agio.

Detto questo, tendo a inclinarmi verso WooCommerce. Essendo un marketer e sviluppatore nel cuore, adoro la flessibilità di essere in grado di personalizzare davvero le cose e mettersi sotto il cofano. WooCommerce consente questa flessibilità.

Apprezzo anche il fatto che ciò che ottieni gratuitamente con WooCommerce sia pienamente capace e ricco di funzionalità. Puoi gestire un sito di e-commerce decente con la piattaforma gratuita e pronta all’uso.

Inoltre, se vuoi accelerare le cose e personalizzare, esiste un’intera community di sviluppatori che offre componenti aggiuntivi gratuiti ea pagamento.

WooCommerce è anche molto semplice e diretto da implementare e gestire. Trovo che l’interfaccia utente sia amichevole e autoesplicativa, anche per persone non tecniche. Molte persone per cui l’ho implementato hanno una scarsa attitudine tecnica, ma sono perfettamente in grado di gestire il negozio da soli.

Potrebbe esserci un’opzione ancora più semplice là fuori, come ad esempio Shopify. Tuttavia, potrebbero non essere così convenienti e in genere sono molto meno personalizzabili.

Quindi, per me, il valore di ciò che ottieni gratuitamente, oltre alla facilità d’uso, insieme alla possibilità di personalizzare, rende WooCommerce una scelta davvero forte.

Hernan Vazquez

Hernan Vazquez

~ Hernan è un imprenditore e un marketer digitale che aiuta i proprietari di attività, i professionisti, i liberi professionisti e gli imprenditori a ottenere più contatti e vendere più oggetti utilizzando il potere di Internet.

Adoro Woocommerce, perché si integra con WordPress, rendendo le cose molto più facili da avere un blog, ottimizzarlo per SEO e classificarlo su Google. Puoi accettare tutti i principali metodi di pagamento come PayPal e Stripe direttamente dalla tua pagina o persino da un servizio di terze parti come Samcart.

Inoltre non è necessario imparare una piattaforma completamente nuova per iniziare a vendere i tuoi prodotti online, il che fa risparmiare molto tempo. Ho provato con altre piattaforme più robuste, come Magento e Zencart, ma continuo a tornare in default su Woocommerce a causa della UX.

Inoltre, se ti manca qualcosa, puoi sempre acquistare un plug-in o ottenere qualcosa di specifico per quella funzione. Quindi, se sei un fan di WordPress come me, vai con Woocommerce.

Andy Crestodina

Andy Crestodina

~ Andy è uno stratega web e co-fondatore di Orbit Media. È nel web design e nello spazio di marketing interattivo dal gennaio 2000. È anche relatore, marketer di contenuti, ambientalista e autore.

In Orbit, la caratteristica chiave di qualsiasi piattaforma è la facile integrazione e-commerce. Questo ci consente di scegliere lo strumento ideale per lavori separati.

Ad esempio, quando un client desidera un CMS open source con molte funzionalità, possiamo scegliere Drupal. Ma per un backend e-commerce che si collega a tutti gli altri sistemi di terze parti, possiamo optare per un sistema come Shopatron.

Il sito Web Gold Eagle è un esempio di un sistema ibrido completamente integrato. Un catalogo Drupal con carrello e cassa di Shopatron.

La facile integrazione è l’ultima funzionalità di eCommerce!

Arjun Sarin

Arjun Sarin

~ Arjun è un professionista della gestione dei prodotti con focus su P&L ed è ben abile a lavorare con team interfunzionali. Ama lavorare su progetti di “Riparazione di un relitto”, gli piace imparare cose nuove, risolvere problemi e lavorare su nuove idee. È un MBA e un ingegnere informatico, ha avuto l’opportunità di lavorare su progetti globali nella sua breve carriera di 5,5 anni.

Con il mercato dell’e-commerce in rapida crescita, stiamo assistendo a molte nuove tendenze. Quando si avvia una nuova impresa di eCommerce, ci sono molti elementi che devono essere individuati e ci sono molti specialisti là fuori che possono aiutarti con ciascuno di questi elementi.

In un tale scenario, capire quale piattaforma utilizzare quando stai cercando di costruire il tuo negozio online può essere un compito abbastanza confuso, soprattutto se non provieni da un background tecnico / e-commerce.

Personalmente mi piace GetMeAShop che è iniziato con un obiettivo modesto per aiutare le piccole imprese al dettaglio ad avere la propria presenza online.

Si concentra sul fornire una tecnologia lucida e user-friendly a queste aziende insieme alla moltitudine di servizi disponibili su diverse piattaforme: punto vendita, portale web, negozio di e-commerce, CRM, analisi, gestione del mercato, integrazione dei social media.

È una soluzione completa per le piccole imprese per competere e crescere online, offrendo alle aziende l’opportunità di crescere e prosperare con una piattaforma per creare la loro presenza online e gli elementi di marketing della propria attività.

Con i rivenditori tradizionali che riducono le loro impronte fisiche e riequilibrano i loro investimenti verso il digitale, questa piattaforma crea continuamente nuovi modelli di business e adatta quelli vecchi per adeguarsi ai cambiamenti fondamentali della tecnologia, aiutando i venditori offline a disporre di una soluzione di vendita al dettaglio su base mobile e omnicanale.

Con un’app mobile, non solo possono configurare il proprio negozio online ma vendere su più mercati (gestendo da un’unica dashboard), acquisire i dati dei clienti, sincronizzare il loro inventario completo su tutti i canali (anche offline tramite POS) e avere in- analisi approfondite su inventario, vendite e afflusso di clienti.

La cosa migliore che mi è piaciuta di GetMeAShop è un team stellare che ha sviluppato la piattaforma da zero, penso che questo li distingua per quanto riguarda l’affidabilità della piattaforma e la qualità del servizio.

Attualmente GetMeAShop ha molti clienti dall’India ma lentamente si stanno muovendo a livello internazionale introducendo funzionalità come un supporto multi-valuta, pagamenti internazionali ecc. Alcuni dei clienti che utilizzano GetMeAShop sono Lucknowi Andaaz, Rangeelo Rajasthan e Kiligco.

Naveen Kumar

Naveen Kumar

~ Naveen è un blogger per hobby e un marketer digitale per professione. Lavora con una società di sviluppo Web e si occupa principalmente di siti Web di e-commerce e la sua azienda sta inoltre sviluppando modelli Joomla per un sito Web di e-commerce.

Adoro utilizzare Joomla CMS per creare siti Web di e-commerce. Ci sono diversi motivi per cui mi riferisco a Joomla ad altri software di e-commerce come WordPress o Magento.

Mi piace lo sviluppo di Joomla. Quindi lo sento meglio di altri.

In Joomla, ci sono così tanti software per creare il sito Web di eCommerce come Virtuemart, Hikashop, ecc. Quindi non sei limitato a usarne solo uno. Puoi usare secondo la tua facilità.

La community di Joomla è fantastica. Tutti amano aiutarsi a vicenda per risolvere le loro domande.

Ci sono circa 8000 estensioni disponibili nella directory delle estensioni di Joomla e il team principale di Joomla verifica tutte queste. Quindi puoi usare queste estensioni senza alcun problema.

È completamente compatibile con SEO e la ragione principale del mio amore per Joomla è la sua sicurezza. Ho trovato Joomla più sicuro di WordPress.

Dopo Joomla, mi piacerebbe raccomandare WordPress (WooCommerce) per il sito Web di eCommerce perché è facile da usare e gestire. Se qualcuno vuole usare Joomla, ci sono fantastici template Joomla multiuso gratuiti. E sei libero di usarli per scopi commerciali e non commerciali senza dare credito.

Drazen Prastalo

Drazen Prastalo

~ Drazen è un imprenditore online, un blogger professionista ed esperto di affiliazione. Oltre a scrivere per il suo blog principale Income Mesh, possiede un marketplace di template di landing page chiamato “The Landing Factory”.

La mia piattaforma di e-commerce preferita è Easy Digital Downloads perché è stata creata appositamente per la vendita di prodotti digitali, ed è quello che faccio.

È perfetto per le esigenze della mia attività perché ha diversi componenti aggiuntivi che mi consentono di espandere la funzionalità del mio negozio online senza spendere troppo. Qualunque cosa tu abbia bisogno, dai gateway di pagamento all’email marketing, hanno tutto.

Inoltre, una delle cose più importanti è ovviamente il supporto, il che è fantastico, i ragazzi di EDD sono veloci, professionali e competenti. Oltre a ciò, spingono regolarmente nuovi aggiornamenti e aggiungono nuove interessanti funzionalità.

Tutto dipende da quale sia la soluzione giusta per la tua situazione.

Qual è il tuo badget?

Cosa stai vendendo?

Che tipo di spedizione ti serve??

Che tipo di funzionalità ti serve?

In quali valute commercerai?

Qual è il tuo sistema di pagamento gateway?

Una volta che conosci le risposte a queste domande, puoi restringere la piattaforma giusta per te. Ogni piattaforma ha i suoi pro e contro.

Per esempio:

WooCommerce: è gratuito, ci sono molti plugin gratuiti per creare funzionalità e integrare PayPal e sei pronto per vendere online.

Lo svantaggio: il Woocommerce può essere difettoso, le integrazioni mancano di supporto e molte volte i sistemi gateway non giocano bene insieme.

Shopify – un’ottima piattaforma con un ottimo supporto – tuttavia, sei limitato a ciò che è possibile all’interno del framework – e sarà meglio essere pronti a pagare una tariffa mensile ogni volta che stai cercando una funzionalità al di fuori del normale framework.

Magento: senza dubbio la soluzione di eCommerce pronta più flessibile e tecnica.

Il rovescio della medaglia: è meglio essere o assumere un grande sviluppatore per far funzionare questo framework per te.

Quindi, come puoi vedere, tutto si riduce a quali risorse, conoscenze o budget hai a disposizione che costituiranno la risposta a quale piattaforma sarà la migliore per te.

David Krauter

David Krauter

~ David prima un marketer prima e un “techy SEO geek” secondo … è il fondatore di siti Web che vendono fornendo sito Web & Servizi SEO focalizzati su più traffico, lead, telefonate & vendite – non solo classifiche …

Tutto dipende da quale sia la soluzione giusta per la tua situazione.

Qual è il tuo badget?

Cosa stai vendendo?

Che tipo di spedizione ti serve??

Che tipo di funzionalità ti serve?

In quali valute commercerai?

Qual è il tuo sistema di pagamento gateway?

Una volta che conosci le risposte a queste domande, puoi restringere la piattaforma giusta per te. Ogni piattaforma ha i suoi pro e contro.

Per esempio:

WooCommerce: è gratuito, ci sono molti plugin gratuiti per creare funzionalità e integrare PayPal e sei pronto per vendere online.

Lo svantaggio: il Woocommerce può essere difettoso, le integrazioni mancano di supporto e molte volte i sistemi gateway non giocano bene insieme.

Shopify – un’ottima piattaforma con un ottimo supporto – tuttavia, sei limitato a ciò che è possibile all’interno del framework – e sarà meglio essere pronti a pagare una tariffa mensile ogni volta che stai cercando una funzionalità al di fuori del normale framework.

Magento: senza dubbio la soluzione di eCommerce pronta più flessibile e tecnica.

Il rovescio della medaglia: è meglio essere o assumere un grande sviluppatore per far funzionare questo framework per te.

Quindi, come puoi vedere, tutto si riduce a quali risorse, conoscenze o budget hai a disposizione che costituiranno la risposta a quale piattaforma sarà la migliore per te.

John Lawson

John Lawson

~ John è CEO di ColderICE Media, l’autore più venduto di Amazon n. 1, IBM Futurist e Ebay Influencer. John è un pioniere nel settore del commercio al dettaglio online e fondatore di The E-commerce Group, una comunità globale di venditori e marketer del commercio.

La mia piattaforma di negozio di eCommerce preferita è Miva. Questi ragazzi sono in gioco dai primi anni 2000 ed è per questo che li scelgo. Una delle cose più importanti per me è scegliere una piattaforma che può scalare man mano che si scala.

I negozi Miva sono stati semplicemente realizzati su misura per il mio “fattore geek”, la sua piattaforma è abbastanza flessibile da poter implementare tutto ciò che volevo fare oggi.

Ma anche estensibile in modo da poter integrare anche le cose che verranno fuori dal futuro. Hanno un ottimo team di supporto e una comunità di sviluppo molto vivace.

Le possibilità di integrazione e componenti aggiuntivi sono infinite e con il mondo in continua evoluzione dell’eCommerce che rappresenta un enorme vantaggio per le mie esigenze. Ecco i miei dettagli che mi hanno fatto saltare e passare a quella piattaforma:

  • Facile da avviare e da utilizzare rapidamente
  • Capacità di integrazione con i miei sistemi di elaborazione back-end
  • Assistenza clienti reattiva
  • Piattaforma estensibile e robusta che sarebbe cresciuta man mano che crescevo
  • Supporto per più dispositivi, il mio sito ha un bell’aspetto e funziona perfettamente su tutti i dispositivi e browser.
  • Prezzi competitivi per l’imprenditore di PMI

Grazie mille a tutti i web designer e-commerce, sviluppatori web, rivenditori online e blogger che hanno contribuito a questa raccolta di esperti! Un ringraziamento speciale a Russell Lobo e Gabriella Sannino che mi hanno fatto conoscere diversi partecipanti.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map